martedì, Settembre 22, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “SABATO CLASSICA” del 9 novembre alle 18.55 su RAI 5: inventare il tempo  

Anticipazioni per “SABATO CLASSICA” del 9 novembre alle 18.55 su RAI 5: inventare il tempo  

Anticipazioni per “SABATO CLASSICA” del 9 novembre alle 18.55 su RAI 5: inventare il tempo  
Risultati immagini per sabato classica rai facebook
La grande musica raccontata attraverso uno spettacolo di parole e suoni eseguiti dal vivo. È la serie in otto puntate “Inventare il tempo”, condotta dal giornalista e storico della musica Sandro Cappelletto, che Rai Cultura propone dal 9 al 30 novembre ogni sabato pomeriggio alle 18.55 su Rai5 per lo spazio “Sabato classica”. In ogni puntata, le creazioni più alte della musica da camera vengono scomposte e ricomposte attraverso un costante dialogo tra il narratore Sandro Cappelletto e gli interpreti chiamati a interrogarsi sulle ragioni del compositore, per aiutare il pubblico a comprendere un momento musicale. Tra i capolavori proposti dal vivo, le “Variazioni Goldberg” di Bach, il “Quartetto delle dissonanze” di Mozart, il “Quintetto con pianoforte” di Šostakovič, il “Quartetto per la fine del Tempo” di Olivier Messiaen, i “Canti polacchi” di Chopin.  Intervengono nelle varie puntate alcuni grandi nomi delle sale da concerto: Ramin Bahrami, Alessandro Carbonare, Michele Campanella, Gabriele Geminiani. E due celebri soprani: Daniela Mazzucato e Michela Sburlati. Si comincia sabato 9 novembre con la puntata dal titolo “La notte delle Dissonanze”, che propone il Quartetto K 465 n. 19 in do maggiore di Mozart. Tra gli interpreti, il Quartetto Guadagnini (Fabrizio Zoffoli, violino; Giacomo Coletti, violino; Margherita Di Giovanni, viola; Alessandra Cefaliello, violoncello). Una sera, nella sua casa al centro di Vienna, davanti a sua moglie, al padre, a Franz Haydn, il più celebre compositore del tempo, Mozart dà vita a tre nuovi quartetti per archi. Quando verranno pubblicati, sarà violentemente criticato. Perché inizia con un misterioso Adagio, che rompe tutte le regole? È il fascino segreto del “Quartetto delle Dissonanze”, dove vive la sua più intima bellezza. A seguire alle 19.50, la puntata dal titolo “La padrona di casa” che propone brani per pianoforte e tre canti polacchi di Chopin. Interpreti: Daniela Mazzucato, canto e recitazione; Marco Scolastra, pianoforte. Fryderyk Chopin e George Sand: un genio del pianoforte, “bello, fragile, malato, viziato come un principe d’Oriente” e una scrittrice che firmava i suoi romanzi con un nome da uomo. Tra Parigi, la campagna francese, Palma de Mallorca, il racconto della loro relazione, totale e tormentata, tra estrema visibilità pubblica e difficile intimità. Lui la chiamava così: “Buongiorno, Signora padrona di casa”. Lei ne rideva, si sentiva lusingata. E quando, per evitare “miserabili insinuazioni”, lui la lascia, lei scopre di avere ancora bisogno della sua musica. In ogni puntata, il programma prova a illuminare la storia e la struttura dell’opera prescelta, talvolta anche uscendo dal set per proporre immagini capaci di contestualizzare il luogo e il tempo della sua creazione. Il set non è uno studio televisivo, ma un ambiente reale. Sono stati scelti interni di palazzi romani, in gran parte sedi di istituzioni culturali europee: sentiremo Mozart e Schubert nella biblioteca del Forum Austriaco di Cultura, Bach e Messiaen al Goethe Institut, Chopin nel salone dell’Istituto Polacco, Gesualdo nel cinquecentesco Palazzo Caetani.
Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com