lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per la quarta puntata di “IL COLLEGIO 4” in onda il 12 novembre alle 21:20 su RAI 2: la lezione di audiovisivi

Anticipazioni per la quarta puntata di “IL COLLEGIO 4” in onda il 12 novembre alle 21:20 su RAI 2: la lezione di audiovisivi

Anticipazioni per la quarta puntata di “IL COLLEGIO 4” in onda il 12 novembre alle 21:20 su RAI 2: la lezione di audiovisivi
(none)
Dalle lezione di audiovisivi, all’integrazione razziale, al pacifismo di John Lennon Sarà ricca di imprevisti e di sorprese la quarta puntata de “Il Collegio”, in onda martedì 12 novembre alle ore 21.20 su Rai2. Una lezione di audiovisivi sull’uso di una telecamera VHS – tecnologia diffusa negli anni ’80 – sarà l’occasione per un’uscita al parco zoologico e la realizzazione di un reportage. Non mancheranno i temi importanti: nelle lezioni di Inglese si parlerà di integrazione razziale partendo da”bony and Ivory” di Paul McCartney e Stevie Wonder; nell’ora di musica, cantare “Imagine” di John Lennon porterà aria di pacifismo, mentre in classe si discuterà anche di femminismo. Ma le sorprese per i venti collegiali non finiscono qui: un professore, infatti, si assenterà e, al suo posto, arriverà una supplente. Inoltre, verrà annunciata la “Giornata dello Studente” e, per la prima volta, il collegio sarà visitato da un Ispettore Scolastico.  Cosa comporterà l’ispezione per l’istituto e per gli studenti? Il Collegio Convitto di Celana di Caprino Bergamasco, in provincia di Bergamo, dove anche quest’anno il programma è ambientato è una struttura, nata nel 1579 per volontà di San Carlo Borromeo. Funzionava come collegio maschile e femminile e come istituto scolastico per i semi-convittori e per gli studenti esterni. Erano presenti circa 1.000 studenti di cui 700 vivevano all’interno. Tra gli studenti più noti ci fu anche Papa Roncalli.
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *