martedì, Novembre 24, 2020
Home > Mondo > Impeachment, teste intimidita in tempo reale: bufera su Trump

Impeachment, teste intimidita in tempo reale: bufera su Trump

trump

Impeachment, Trump twitta nel corso di una testimonianza in diretta e si scatena la bufera. “La strategia politica Usa sull’Ucraina è stata gettata nel caos”: è l’atto di accusa dell’ex ambasciatrice americana a Kiek, Marie Yovanovitch, che sta testimoniando al Congresso americano nell’ambito dell’indagine che potrebbe portare all’impeachment di Donald Trump. Yovanovitch fu silurata nell’aprile scorso perché ritenuta un ostacolo alla linea della Casa Bianca. “E’ difficile capire come sia stato possibile che interessi privati all’estero siano stati in grado di danneggiare gli interessi degli Stati Uniti”, ha affermato Yovanovitch, ribadendo come contro di lei fu messa in piedi una campagna diffamatoria da parte di Rudolph Giuliani, l’avvocato personale di Donald Trump.

Donald Trump attacca su Twitter l’ex ambasciatrice Usa a Kiev Marie Yovanovitch mentre la diplomatica sta testimoniando in diretta al Congresso. “Ha fatto male ovunque e il nuovo presidente ucraino mi parlò male di lei. Un presidente ha tutto il diritto di nominare gli ambasciatori che vuole”, scrive il tycoon.

E’ bufera sui tweet diffamatori postati da Trump mentre alla Camera testimoniava l’ex ambasciatrice Usa a Kiev. Lo sdegno per le intimidazioni è bipartisan, con il presidente della commissione Intelligence Adam Schiff, che coordina le indagini per l’impeachment, che ha detto a Yovanovitch: “Il presidente la sta attaccando in tempo reale e qui prendiamo molto sul serio le intimidazioni ai testimoni”. Su Fox si parla addirittura di “punto di svolta”, con l’intimidazione via Twitter di Trump che da sola potrà essere oggetto di uno degli articoli per l’impeachment. (fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *