sabato, Novembre 28, 2020
Home > Marche > Porto San Giorgio, addio all’ex sindaco Fausto Paci: il cordoglio

Porto San Giorgio, addio all’ex sindaco Fausto Paci: il cordoglio

< img src="https://www.la-notizia.net/fausto-paci" alt="fausto paci"

Si è spento ieri notte, all’età di 95 anni, il professor Fausto Paci. Appassionato di arte, storia e cultura, è stato sindaco di Porto San Giorgio dal 1966 al 1969.

 “E’ stata una figura di primissimo piano per la nostra città – è il ricordo del primo cittadino Nicola Loira –  un protagonista dell’attività politica e culturale.

Ero personalmente molto legato a lui da un rapporto di amicizia che ho cercato di coltivare fino all’ultimo. Il Comune, con Paci, ha preso un impegno ben preciso: quello nell’accettare la donazione dei suoi preziosi manifesti di mostre d’arte. La sua collezione rappresenta un unicum a livello internazionale, le procedure per l’istituzione di un’esposizione permanente sono già avviate. Questo, a mio avviso, potrebbe essere un bel modo per omaggiare la sua figura, quella di un sindaco che ha visto la nascita del liceo artistico ma soprattutto di un uomo che amava e teneva alla sua città e al suo spessore culturale”.

Per l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri “con Paci si è lavorato fino a pochi giorni fa tant’è che insieme siamo riusciti a portare a compimento un suo desiderio fatto proprio dall’Amministrazione comunale. L’attività condivisa con il professore è quella di un progetto pluriennale con il liceo artistico con l’obiettivo di digitalizzare e catalogare la raccolta di circa 6.000 manifesti donata al  Comune. Arricchisce l’offerta culturale della città e la qualifica”.

I funerali si terranno oggi alle 15 nella chiesa di San Giorgio Martire.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *