giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Italia > Striscione di Milano, Fiore (FN): “Fake news: portiamo a processo 160 testate giornalistiche”

Striscione di Milano, Fiore (FN): “Fake news: portiamo a processo 160 testate giornalistiche”

fiore

Il leader di Forza Nuova Roberto Fiore procede per vie legali contro coloro che hanno accostato lo striscione di Milano alla senatrice: “Il dolo è evidente. Basta avvelenare la politica”

Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova, ha annunciato che saranno 160 le testate giornalistiche che il suo movimento porterà in tribunale per aver diffuso la fake news che lo striscione apparso a Milano fosse rivolto alla senatrice Segre.

Il leader del movimento ha spiegato: “Lo striscione apparso al Municipio 6 di Milano contro Sala e i centri sociali era ovviamente uno striscione contro Sala e i centri sociali. L’isterismo della sinistra e la fantasia malata  di parte delle istituzioni lo ha trasformato in uno striscione contro la Segre creando di fatto un  allarme sociale e diffamandoci. Il dolo è evidente e per questo non possiamo che difendere i nostri diritti: saranno 160 in tutto le testate che andremo a citare in tribunale chiedendo a ciascuna danni per 20mila euro. Basta avvelenare la politica. Forza Nuova non sarà  più il capro espiatorio per gonfiare fake news e trainare il carrozzone antifa”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *