martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 25 novembre alle 21.25 su RETE 4: faccia a faccia con Matteo Renzi

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 25 novembre alle 21.25 su RETE 4: faccia a faccia con Matteo Renzi

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 25 novembre alle 21.25 su RETE 4: faccia a faccia con Matteo Renzi

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è C_11_news_25034_news.jpg

‪Lunedì 25 novembre, in prima serata su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”, il talk show di politica ed economia, condotto da Nicola Porro.

Al centro della puntata, l’intervista al leader e fondatore di “Italia Viva” Matteo Renzi (registrazione alle ore 19.00) con cui si discuterà delle questioni che stanno mettendo a dura prova l’esecutivo Conte bis: dall’ex Ilva di Taranto all’Alitalia, dai danni del maltempo ai drammi dell’immigrazione, dagli emendamenti alla manovra alle tensioni tra gli alleati del Governo giallorosso. 

Con servizi, testimonianze e dibattiti in studio, sarà analizzato il fenomeno delle “Sardine”, il movimento di protesta anti Salvini che sta cercando di porsi come argine al centrodestra nelle prossime elezioni regionali in programma a gennaio in Emilia-Romagna. 
Una pagina di approfondimento verrà dedicata anche alle difficoltà che sta vivendo il Movimento 5 Stelle e al recente incontro tra Beppe Grillo e Luigi Di Maio, avvenuto a Roma dove attraverso una nota congiunta entrambi annunciano che è in atto un “nuovo corso governativo del M5S”.
Infine, si tornerà sull’economia con servizi sulle pensioni e sulle richieste degli anziani, sul reddito di cittadinanza e l’avviamento al lavoro, e sull’emendamento che – se approvato – permetterà ai Comuni di pignorare il conto corrente di quanti non pagano i tributi locali. 

Tra gli ospiti della serata: l’europarlamentare Dino Giarrusso (M5S), il senatore Matteo Richetti (Azione), il presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera Mariastella Gelmini e i giornalisti Luisella Costamagna, Pietrangelo Buttafuoco, Goffredo Buccini (Corriere della Sera) e Stefano Cappellini (La Repubblica).  

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *