domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Italia > Di Maio: “Nessun accordo con il PD in Emilia”. Salvini: “I grillini delusi vengano con noi”. M5S verso la scissione?

Di Maio: “Nessun accordo con il PD in Emilia”. Salvini: “I grillini delusi vengano con noi”. M5S verso la scissione?

di maio

Di Maio: nessun accordo con il PD in Emilia, Salvini: i grillini delusi vengano con noi. 5stelle verso la scissione?

Risultati immagini per salvini e di maio rai

“L’Emilia Romagna non è un referendum sul Conte-bis. Nessun accordo con il PD, apriamo solo alle liste civiche”.

Così il capo politico dei 5stelle Luigi Di Maio ieri a Bologna nel corso di una assemblea con i militanti grillini in vista delle prossime regionali di gennaio in Emilia. “Lo Statuto esclude che il Movimento possa appoggiare candidati di altri partiti” ha concluso Di Maio, mettendo una pietra tombale sulle speranze filo-democratiche manifestate dal ministro Spadafora e dalla corrente fichiana dei 5Stelle, impegnata a lavorare per una alleanza organica con il partito di Zingaretti a cominciare dalle regionali in Emilia e Calabria.

Nel frattempo il leader della Lega e di tutto il centrodestra Matteo Salvini che si dice certo della vittoria in Emilia per liberarla da 70 anni di dominio della sinistra, apre ai grillini delusi dal Cone-bis e dalla alleanza con PD e Liberi e Uguali.

“I 5stelle traditi da Grillo che ha svenduto il sogno del cambiamento per un pugno di poltrone vengano con noi”.

Si profila quindi all’orizzonte una prossima scissione fra ala sinistra ed ala destra dei 5stelle, alimentata dalle voci insistenti di parlamentari e senatori grillini in uscita dal movimento per togliere l’appoggio al deludente Conte-bis ed aderire al Carroccio.

Nubi fosche si stanno addensando quindi sull’orizzonte politico del premier Giuseppe Conte.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *