domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Marche > Porto San Giorgio, “Servizi semplificati alle imprese”: il Comune verso l’adesione al sistema unico

Porto San Giorgio, “Servizi semplificati alle imprese”: il Comune verso l’adesione al sistema unico

porto san giorgio

Il Comune di Porto San Giorgio ha partecipato ieri mattina, attraverso i suoi rappresentanti, ad un incontro nella sala del Consiglio della Camera di Commercio di Fermo. Alla presenza dei rappresentanti di altre amministrazioni locali, ordini professionali, Regione, Infocamere, Anci e associazioni di categoria, sono stati illustrati i vantaggi del sistema unico di “semplificazione e standardizzazione dei servizi dello sportello unico delle attività produttive”.

L’intento emerso è che, facendo sistema, si possono rendere più agevoli le operazioni dei cittadini che vogliono fare impresa.

Il portale web della Camera di commercio “Impresa in un giorno” ha ormai standardizzato e collaudato numerose procedure e si presenta come un sistema fluido ed affidabile.

Il dirigente del Comune di Porto San Giorgio Carlo Popolizio ed il funzionario Giancarlo Cameli hanno potuto apprendere i predetti vantaggi e valutare, d’intesa con gli indirizzi dell’Amministrazione, l’opportunità di aderire gratuitamente allo stesso per il primo biennio.

“In un momento di congiuntura difficile ogni iniziativa tesa a semplificare le incombenze al cittadino è da cogliere con positività e salutare con favore. Noi dobbiamo mettere in grado il cittadino di confrontarsi con il mercato e non con la burocrazia”, ha commentato Popolizio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *