sabato, Agosto 15, 2020
Home > Marche > Senigallia, la protesta dei richiedenti asilo: “Scarsa qualità e quantità del cibo erogato all’Hotel Lori”

Senigallia, la protesta dei richiedenti asilo: “Scarsa qualità e quantità del cibo erogato all’Hotel Lori”

SENIGALLIA – Una quarantina di pakistani tra rifugiati e richiedenti asilo hanno protestato ieri a Senigallia per la qualità e quantità del cibo servito all’Hotel Lori, la struttura sul lungomare di Marzocca di Senigallia, di cui sono ospiti assieme ad altre 20 persone di varie nazionalità. Al momento del pranzo, date le scarse quantità servite, è montata la protesta che poi è proseguita sul lungomare Italia, dove sono state bloccate anche alcune auto.

Sul posto sono giunti i vigili urbani e i carabinieri che hanno riportato la calma, identificato i manifestanti e parlato con i titolari della struttura. I quali hanno spiegato che c’era un temporaneo problema organizzativo con le razioni del cibo. Già nel 2013 c’erano stati problemi nella struttura, ma di tipo diverso: una protesta per soldi non corrisposti ai rifugiati, sfociata poi in rissa. (fonte ANSA)
   

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com