martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Marche > I comici del San Costanzo Show a Cagli

I comici del San Costanzo Show a Cagli

cagli

Ancora un debutto sul palco di Cagli: San Costanzo Show presenta in anteprima il nuovo spettacolo “Sei personaggi in cerca del… settimo”

Sabato 30 novembre 2019 al Teatro Comunale di Cagli torna a debuttare il San Costanzo Show , la compagnia comica più amata delle Marche e non solo. Questa volta in anteprima italiana andrà in scena Sei personaggi in cerca del… settimo, un omaggio semiserio alla storia del teatro. Si passerà dalla tragedia alla commedia, da Euripide a Shakespeare passando per Pirandello, con i sei autori, personaggi ma soprattutto comici della compagnia alle prese con i classici del Teatro. Lo spettacolo è ispirato dai testi che hanno fatto la storia del teatro italiano, francese e del Nord Europa, dai classici greci, a Shakespeare, alla Commedia dell’Arte.

La compagnia di attori comici vuole fare un salto di qualità ed è costretta a dare vita ai personaggi seri e drammatici del grande teatro classico. Riusciranno i comici in questa nuova avventura? Lo sapremo solo andando a Teatro a vedere la nuova avventura del San Costanzo Show.

La compagnia, dopo l’esperienza dello scorso anno, ha di nuovo scelto il Comunale per mettere a punto questo nuovo lavoro con una settimana di prove in residenza, segno di una collaborazione ormai collaudata e ricca di risultati. Risultati certificati anche da un pubblico che riempie sempre il teatro in queste occasioni.

La regia dello spettacolo porta due firme: Oscar Genovese, regista storico della Compagnia, e Paola Galassi, fondatrice del San Costanzo Show che ha deciso quest’anno di tornare a firmare la direzione facendo la spola con i teatri milanesi.

Sul palco i sei personaggi/autori Geoffrey di Bartolomeo, Oscar Genovese, Giovanni Giangiacomi, Daniele Santinelli, Davide Bertulli, Massimo Pagnoni e con la speciale partecipazione di Romina Antonelli.

Biglietti: Settore A 15 € (Ridotto 10 €) – Settore B 10 € (Ridotto 8 €)

Acquisto e biglietterie in tutta Italia www.sancostanzoshow.com

Info prenotazione telefonica tel 3284173247 (lun-dom ore 10-21)

Biglietti a Cagli c/o Liveticket Point: Antica Tabaccheria Piazza Matteotti, 22 – Tel.0721.781881

Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

Istituzione Teatro Comunale di Cagli-Ufficio Cultura Comune Cagli

Tel. 0721 780731 – www.teatrodicagli.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *