giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > Nel Castello di Babbo Natale: in migliaia a Frontone per la spettacolare inaugurazione. Domenica si ripete la magia

Nel Castello di Babbo Natale: in migliaia a Frontone per la spettacolare inaugurazione. Domenica si ripete la magia

frontone

FRONTONE – Spettacolo unico e coinvolgente quello che ha regalato lo scorso week-end, per l’inaugurazione, Nel Castello di Babbo Natale. L’accensione delle luminare e lo spettacolo pirotecnico, in programma solo per l’apertura, hanno illuminato il meraviglioso castello di Frontone rendendolo ancor più suggestivo e affascinante. Giochi di luci, tanti colori e grandi emozioni in una cornice incantevole dominata dal monte Catria. Migliaia i visitatori tra sabato e domenica, tanti i camperisti, provenienti da diverse zone d’Italia, tutti rimasti piacevolmente colpiti dalla bellezza del luogo e dalla qualità dell’evento. Un enorme successo per Pro loco e Comune, che con impegno e passione curano la manifestazione da ben 18 anni.

Dopo l’inaugurazione in notturna l’arrivo di Babbo Natale, che si è insediato con i suoi folletti nella dimora accogliente che lo ospiterà fino al 15 dicembre.

Domenica 1 dicembre il mercatino nella calda e magica atmosfera del Castello di Frontone, in provincia di Pesaro Urbino, cala il tris, proponendo un programma ricco e variegato.

Alle 11 l’apertura. All’interno delle vecchie mura castellane, tra le stanze riscaldate del maniero, saranno presenti artigiani, commercianti e hobbisti del territorio: sarà facile – tra gustosi prodotti tipici e originali creazioni artistiche realizzate con sapiente cura, manualità e passione  –  trovare i regali giusti per parenti e amici!

I sapori della montagna, come formaggio, tartufo, birra, zafferano e miele, oltre a essere oggetto di dono agli altri, saranno utili anche per imbandire le proprie tavole per le feste natalizie.

I bambini potranno abbracciare Babbo Natale nella sua casa e consegnargli direttamente la propria letterina. Dedicati a loro anche nuovi e divertenti laboratori artistici, che si svolgeranno sempre al coperto e stimoleranno la creatività dei più piccoli rendendo la giornata indimenticabile per tutta la famiglia. Sarà proposto un laboratorio speciale di decorazione su ceramica.

Per tutta la giornata originali e coinvolgenti giochi di strada per vie del borgo con i Caimercati. L’atmosfera s’accenderà con l’animazione musicale de La Cantina del Zì Socrate e lo spettacolo Sculture di ghiaccio.

Non mancheranno castagne e vin brulé, musica soffusa, il trono di Babbo Natale sul quale i bambini potranno fare foto e – per le vie del borgo – punti di ristoro per grandi e piccini.

Tutto inizia da Piazza del Municipio, dove si attende la navetta sotto il maestoso albero di Natale. La salita si fa subito emozionante perché dopo pochi minuti già si ammira il Castello nella sua atmosfera ovattata.

Il borgo medievale in pietra calcarea affascina da subito. Ad accogliere i visitatori all’ingresso del Castello, il Cavallo dell’artista Dall’Osso, una scultura in ferro e fili di rame che con la sua criniera al vento saluta la vetta del Catria (1701m), ospitante gli impianti scioviari. Il Castello, splendida struttura dell’anno mille, già di proprietà dei Montefeltro prima e dei Della Porta poi, è impreziosita dal puntone di mano Martiniana.

Nel Castello di Babbo Natale proseguirà domenica 8 e 15 dicembre.

Programma e informazioni sul sito: https://mercatini.castellodifrontone.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *