sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anticipazioni per “STATI GENERALI” del 12 dicembre alle 21.20 su RAI 3: Sabina Guzzanti nelle vesti di Giorgia Meloni

Anticipazioni per “STATI GENERALI” del 12 dicembre alle 21.20 su RAI 3: Sabina Guzzanti nelle vesti di Giorgia Meloni

stati generali 16 gennaio

Anticipazioni per “STATI GENERALI” del 12 dicembre alle 21.20 su RAI 3: Sabina Guzzanti nelle vesti di Giorgia Meloni

(none)

Serena Dandini convoca il quarto appuntamento degli “Stati Generali” giovedì 12 dicembre alle ore 21.20 su Rai3. Serata speciale che chiude l’anno in bellezza con una puntata piena di sorprese e di ospiti d’eccezione – per riprendere poi a gennaio con altre due puntate.
A introdurci nel clima festivo saranno The Natalizi, una “temporary band” iper-impegnata dall’8 dicembre al 6 gennaio e disoccupata il resto dell’anno…  le candide barbe da Babbo Natale difficilmente riusciranno a nascondere le vere identità dei componenti della band, che avrà l’onore di accompagnare il premier Conte (Neri Marcoré in frac e papillon) in un’inedita interpretazione del “Vecchio frack”. Torna agli Stati Generali Sabina Guzzanti nelle vesti di Giorgia Meloni che presidia un presepe di pastori armati. Anche la conduttrice sovranista Martina Dell’Ombra sembra risentire del clima natalizio, visto che leggerà al pubblico degli Stati Generali la sua speciale letterina a Babbo Natale. Tante le sorprese della puntata, che vedrà materializzarsi dall’app Techetechetè del RaiPhone Jasmine Trinca ed Edoardo Leo nella rivisitazione di uno storico sketch di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini della bella televisione in bianco e nero. I due attori saranno poi intervistati da Serena Dandini insieme al regista del loro ultimo film “La Dea Fortuna”, Ferzan Ozpetek.
Ospite della puntata Giorgia, che non si limiterà a cantare ma sarà anche l’esilarante interprete di Maria Mozart, sorella del ben più famoso Wolfgang Amadeus, talentuosa musicista almeno al pari del celebre fratello sebbene ai posteri non ne sia giunta notizia.
Sul divano rosso insieme con Serena Dandini la grande fotografa Letizia Battaglia, donna che riassume in sé la forza della grande reporter e la grazia di un’artista di immagini straordinarie.
Si alzeranno dal pubblico dell’assemblea degli Stati Generali gli “iscritti a parlare” Tommaso Faoro, Cristina Chinaglia e, a impreziosirne il dibattito nel giorno del cinquantenario della strage di piazza Fontana, il giudice e scrittore Giancarlo De Cataldo.
Nel corso della puntata, con un maldestro stratagemma proverà ad infiltrarsi nell’assemblea anche Maurizio Gasparri (non potevamo farci mancare l’irresistibile imitazione che ne fa Neri Marcorè).
Chi sarà il bersaglio della storia maledetta di questa settimana? Germana Pasquero alias Franca Leosini ci ha preparato una sorpresa con un’inedita vittima del tutto insospettabile… Ci collegheremo ancora con Alessandro Di Battista (Edoardo Ferrario), Lucia Ocone indosserà nuovamente i panni di Winona la Rider e dell’annunciatrice anni ’80 de l’Almanacco del giorno dopo, e tornerà a trovare il pubblico degli Stati Generali anche il cantautore Vano Fossati- Rocco Tanica. Non esce invece dal baratro malgrado le feste la Signorina Vaccaroni, Cinzia Leone, per lei, sempre e comunque, la festa è finita!  La nuova puntata di “Ai confini de tipo adesso” dei The Pills si rivolge al popolo di Instagram, mentre le Sbratz esplorano “le cose degli uomini” e il duo Gustav e Luca il mondo dell’omofobia.
A darci le ultime notizie dal mondo il sempre aggiornatissimo Tg Lercio. La chicca da non perdere è la sigla finale, che sarà improvvisata anche questa sera da Elianto.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *