mercoledì, Agosto 12, 2020
Home > Marche > Cingoli, ferisce a coltellate un amico e poi si getta nel lago

Cingoli, ferisce a coltellate un amico e poi si getta nel lago

fondi

CINGOLI – Accoltella un amico al torace e fugge. Poi, forse sotto choc, si mette in mezzo alla strada tentando di farsi investire da un’auto di passaggio che però riesce a schivarlo e a quel punto scavalca la ringhiera di un ponte e si getta nel lago di Castreccioni a Cingoli. Alla fine è stato recuperato in grave stato di ipotermia. E’ successo la scorsa notte a Moscosi di Cingoli. I due amici erano usciti con altri ragazzi da un bar della zona, quando, per un diverbio, è scattata l’aggressione con un coltello nel parcheggio prima del ponte che attraversa il lago.

Dopo l’aggressione con il coltello a Cingoli, il 19enne è fuggito

Il 19enne autore della coltellata è fuggito, piazzandosi in mezzo alla strada, ma un’ automobile lo ha solo sfiorato. Si è quindi lanciato nel lago e l’automobilista ha dato l’allarme. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco, ambulanza del 118 e della Piros di Apiro. Il giovane è stato individuato aggrappato ad un pilone e recuperato con un barca a remi. (fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com