giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 16 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Mattia Santori delle “Sardine”

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 16 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Mattia Santori delle “Sardine”

Anticipazioni per “Quarta Repubblica” del 16 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Mattia Santori delle “Sardine”

A “Quarta Repubblica” un’intervista a Mattia Santori, la manovra finanziaria e il crac della popolare di Bari

Lunedì 16 dicembre, in prima serata su Retequattro, nel nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”, condotto da Nicola Porro, si approfondirà il fenomeno delle sardine con un servizio che racconta il raduno nazionale di sabato del movimento in piazza San Giovanni a Roma e un’intervista all’ideatore Mattia Santori, con il quale si discuterà anche del rapporto con i media. Nel corso della puntata, si analizzeranno le novità della Manovra finanziaria, attesa domani in Senato per il voto di fiducia, che comprende la possibilità dei Comuni di bloccare in tempi rapidi i conti correnti di chi non ha pagato l’Imu e le altre imposte locali. Si parlerà anche della crisi del Movimento 5 stelle: dopo la votazione per il Mes, il partito pentastellato ha perso 3 senatori, che hanno scelto di abbracciare la Lega di Matteo Salvini. E poi, il caso del fallimento della Banca Popolare di Bari, il cui salvataggio è un altro motivo di alta tensione all’interno del governo. Nel corso dei dibattiti interverranno: Carlo Calenda (leader di Azione), Antonio Di Pietro, l’ex magistrato simbolo della stagione di Mani Pulite; Lucia Borgonzoni, in corsa per la Lega alla presidenza dell’Emilia-Romagna e Riccardo Magi (deputato radicale di +Europa). Infine, si tornerà a parlare dell’immigrazione, con nuova inchiesta sul business dei migranti: intercettazioni e particolari inediti sull’associazione criminale di immigrati scoperta dalla Polizia di Torino che, in due anni, avrebbe fatto entrare illegalmente in diversi Paesi europei oltre mille tra bengalesi, indiani e pakistani, per un giro d’affari di oltre un milione di euro e i primi scioperi a Prato dei richiedenti asilo che lavorano nelle fabbriche dei cinesi. Tra gli ospiti della puntata anche i giornalisti Alan Friedman, Alessandro Sallusti (direttore de “Il Giornale”), Piero Sansonetti (direttore de “Il Riformista”), Luca Telese, Luisella Costamagna e Daniele Capezzone.
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *