domenica, Novembre 29, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “FUORI DAL CORO” di Mario Giordano del 17 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Matteo Salvini ed il sistema Umbria

Anticipazioni per “FUORI DAL CORO” di Mario Giordano del 17 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Matteo Salvini ed il sistema Umbria

fuori dal coro

Anticipazioni per “FUORI DAL CORO” di Mario Giordano del 17 dicembre alle 21.25 su RETE 4: intervista a Matteo Salvini ed il sistema Umbria

Mario Giordano intervista Matteo Salvini a “Fuori dal Coro”

Martedì 10 dicembre, in prima serata su Retequattro, nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro”, il programma di approfondimento e inchiesta condotto da Mario Giordano.

Martedì 17 dicembre, in prima serata su Retequattro, nel nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro”, Mario Giordano intervisterà il leader della Lega Matteo Salvini sui temi di politica e stretta attualità: l’accentuarsi del fenomeno delle sardine, la manovra finanziaria, il crac della Popolare di Bari e le continue tensioni nella maggioranza.

Al centro della puntata anche la legittima difesa, con la testimonianza in studio di Guido Gianni, il gioielliere di Nicolosi (Catania) condannato a 13 anni, dopo aver ucciso due rapinatori, entrati nel suo negozio per derubarlo.

E ancora, partendo dal sequestro delle orecchiette fatte “in casa” avvenuto qualche settimana fa in un ristorante di Bari, si tornerà a parlare dei cibi nostrani, tra il rispetto delle tradizioni e le norme igienico-sanitarie imposte dall’Unione europea.

Nel corso della serata, anche un’importante inchiesta sui trasporti pubblici italiani. Tre anni dopo l’incidente ferroviario avvenuto ad Andria, in cui la collisione di due treni provocò la morte di 23 persone, i lavori sulla tratta non sono ancora stati fatti e le ferrovie hanno ancora un binario unico. 
Dove sono finiti i soldi per la manutenzione e le nuove infrastrutture? 
La trasmissione, inoltre, farà luce anche sull’indagine che ha coinvolto la società del trasporto pubblico dell’Umbria. Secondo l’accusa, quattro funzionari del trasporto pubblico locale avrebbero messo su un sistema di mutuo scambio di denaro, appalti e regalie, come auto di lusso.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *