giovedì, Dicembre 9, 2021
Home > Italia > Reddito di cittadinanza: anticipata a ieri l’erogazione del beneficio

Reddito di cittadinanza: anticipata a ieri l’erogazione del beneficio

Reddito di Cittadinanza: accrediti già dalla sera del 20 dicembre anziché il 27 di ogni mese come ha fatto l’INPS quest’anno a partire dalla fine del mese di Aprile. Niente 13esima per gli aventi diritto al Rdc ma anticipo di 7 giorni.

La pagina Facebook “Inps per la Famiglia” aveva già dato indicazioni agli utenti dichiarando che l’Istituto stava valutando la possibilità di anticipare il pagamento in programma questo mese.

I beneficiari del reddito di cittadinanza si chiedevano se avrebbero ricevuto l’erogazione prima di Natale

Dopo questa comunicazione i beneficiari del reddito di cittadinanza avevano cominciato a chiedersi quando effettivamente sarebbe arrivato il beneficio, sperando chiaramente in un anticipo della ricarica. Ricordiamo, infatti, che pur non occupandosi direttamente dell’accredito sulla carta RdC (visto che di questa parte se ne occupa direttamente Poste Italiane), l’Inps ricopre un ruolo molto importante nella fase di accredito poiché è l’Istituto ad inviare le disposizioni di pagamento.

Ora è ufficiale: l’erogazione è stata anticipata. Un Natale più sereno per i moltissimi che hanno bisogno.

RD Leo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net