martedì, Luglio 27, 2021
Home > Marche > Massignano, “Villa De Vecchis” ospita la Banda Musicale

Massignano, “Villa De Vecchis” ospita la Banda Musicale

massignano

MASSIGNANO – Dopo l’esibizione del Gruppo Corale di Montefiore dell’Aso di alcuni giorni fa, il pomeriggio di venerdì 20 dicembre 2019 nella residenza per anziani di “Villa De Vecchis” di Massignano è stato allietato dalle note della Banda cittadina di Massignano. I brani classici del Natale interpretati hanno portato sicuramente un po’ di gioia e felicità agli ospiti della struttura e ai loro familiari presenti. La Banda musicale “Città di Massignano” diretta dal Maestro prof. Rinaldo Strappati ha iniziato con una marcia brillante seguita dal canto più antico del periodo natalizio: “Gli Angeli del ciel”.

L’esibizione della Banda Musicale di Massignano

Un quintetto di giovani euphoniun ha invece eseguito ottimamente: “Il Signore delle Cime” sotto la direzione del Maestro Gianmario Strappati. Un canto di ispirazione popolare, molto espressivo di solito eseguito dai Cori degli Alpini, al quale è seguito un pezzo classico del Natale “Tu scendi dalle stelle” da un giovane solista sempre allo stesso strumento musicale accompagnato alla pianoforte elettronico. Gli ospiti hanno mostrato interesse per i pezzi che sono stati suonati e in alcuni hanno addirittura cantato e applaudito trasmettendo entusiasmo e amore per la vita. Presenti: il presidente della Banda Simone Sacchi e tra i musicanti anche il sindaco di Massignano Massimo Romani che ha salutato gli ospiti e in particolare alcuni concittadini. La Direttrice della struttura si è congratulata con il Maestro e i musicisti per il gradevole momento in atmosfera natalizia ed ha offerto un generoso rinfresco con la promessa di ritornare a “Villa De Vecchis” per le festività pasquali.  

Luigi Verdecchia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net   

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.