mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per la grande programmazione natalizia di Rai 4: Epic, Fantasy & Cult

Anticipazioni per la grande programmazione natalizia di Rai 4: Epic, Fantasy & Cult

la programmazione di rai 4

Anticipazioni per la grande programmazione natalizia di Rai 4: Epic, Fantasy & Cult

(none)

Per il periodo delle festività, Rai4 propone un palinsesto ricco e vario, che – tra classici di culto e pellicole recenti – toccherà varie declinazioni dei generi fantastico, epico e avventuroso.

Le giornate di Natale, Santo Stefano e Capodanno saranno inoltre contraddistinte da maratone cinematografiche ed episodi televisivi “a tema”.
Si comincia con quattro prime serate all’insegna del fantastico.
Martedì 24 dicembre, alle 21.15, Rai4 propone il thriller gotico Il mistero di Aylwood House, mentre il 25 dicembre, alla stessa ora, è la volta di un classico contemporaneo, Hugo Cabret del grande Martin Scorsese. La sera del 26 dicembre andrtà invece in onda il capolavoro di Tim Burton Edward Mani di forbice, mentre venerdì 27 dicembre è la volta dello spettacolare fantasy Eragon.
Le giornate del 25 e del 26 dicembre ospitano due maratone cinematografiche. Una full-immersion nel cinema di genere che inizia fin dalla mattina, per passare il testimone, attorno alle 11:00, a un triplo appuntamento quotidiano con gli speciali natalizi della serie Doctor Who.
Le maratone cinematografiche propongono nel pomeriggio selezionati film epic/action: dall’estremo Oriente di La congiura della pietra nera e della saga di Detective Dee, al medioevo europeo di Il destino di un cavaliere e Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo.
La formula della maratona ritorna nel pomeriggio del 1° gennaio, a partire dalle 14:30, ancora con una programmazione epic/fantasy che attraversa la cinematografia europea e statunitense, con il norvegese Escape, l’americano Ladyhawke e il russo Dragon.



Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *