mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Macerata, appena uscito dal carcere aggredisce e molesta una donna: in manette

Macerata, appena uscito dal carcere aggredisce e molesta una donna: in manette

aprilia

MACERATA – Era da poco uscito dal carcere ed è di nuovo finito in manette. L’accusa è di violenza sessuale. Avrebbe infatti aggredito una ragazza in un vicolo nel centro storico di Macerata. I fatti risalgono alla scorsa notte: erano circa le 3:30. Le grida della ragazza hanno richiamato l’attenzione dei cittadini maceratesi e qualcuno ha lanciato l’allarme. L’uomo si è dato alla fuga per poi essere rintracciato poco dopo dalla polizia: si tratta di un cittadino marocchino uscito da pochi giorni dal carcere di Firenze, senza fissa dimora.

Immediato l’intervento della Polizia di Macerata

Da quanto è stato possibile apprendere, sarebbe stato riconosciuto dalla vittima. L’intervento pressoché immediato della Polizia di Stato è stato garantito dal dispositivo di sicurezza predisposto dal questore Antonio Pignataro in occasione delle festività natalizie, con il rafforzamento dei servizi di prevenzione. “L’obiettivo – spiega Pignataro – è restituire a Macerata, conosciuta come città della pace, la sicurezza e la tranquillità che merita”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net