sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Italia > Salvini e Meloni all’attacco: da Conte solo balle spaziali

Salvini e Meloni all’attacco: da Conte solo balle spaziali

senato

Salvini: da Conte balle vergognose. Meloni: si raddoppiano le poltrone e si tagliano le pensioni

Risultati immagini per salvini e meloni rai Dopo la conferenza stampa di fine anno del premer Conte tenutasi a ridosso delle dimissioni presentate dal ministro Fioramonti, ennesima tappa della crisi interna dei 5stelle, Matteo Salvini e Giorgia Meloni partono all’attacco a testa bassa: da Conte solo balle spaziali. Il leader della Lega parte alla carica dichiarando: “Conte annuncia modifiche ai decreti sicurezza, racconta balle vergognose sull’immigrazione,cambia versione sulla Gregoretti”.  “Nel 2019 siamo a 11.439 arrivi: 6.304 da settembre a oggi grazie al governo delle poltrone miracolose e dei porti aperti”. Sulla Gregoretti Conte “ammette che Palazzo Chigi aveva avuto un ruolo per ricollocare gli immigrati”, sottolinea Salvini.”Se non sopportava la Lega e il sottoscritto poteva non aspettare che gli togliessimo la fiducia”. Ed a rincarare la dose ci pensa Giorgia Meloni, definendo ironicamente come un autentico capolavoro la moltiplicazione dei ministeri decisa da Conte dopo le dimissioni di Fioramonti.

Infatti la leader di Fratelli d’Italia ha commentato  “Conte raddoppia i ministri invece di aumentare i fondi per scuola e università. Un capolavoro. Questo governo prima va a casa meglio è”. Così la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Conte annuncia che l’orizzonte programmatico del suo Governo si basa sul patto Pd-M5S. Questo vuol dire più tasse e debito, meno libertà di produrre e intraprendere, confini aperti e giustizialismo”, afferma la Meloni, aggiungendo poi che mentre si aumentano le poltroni ministeriali si tagliano vergognosamente le pensioni a invalidi e vedove.