martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il “43° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CIRCO DI MONTECARLO” del 31 dicembre alle 21 su RAI 3

Anticipazioni per il “43° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CIRCO DI MONTECARLO” del 31 dicembre alle 21 su RAI 3

festival del circo

Anticipazioni per il “43° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CIRCO DI MONTECARLO” del 31 dicembre alle 21 su RAI 3: conduce Melissa Greta Marchetto

(none)

Seconda e ultima serata per la 43.ma edizione del Festival del Circo di Montecarlo. Martedì 31 dicembre alle 21.00 su Rai3 vedremo sfilare i vincitori dei “Clown d’oro e d’argento”, gli Oscar del mondo del circo.

Fra gli artisti provenienti da ogni angolo del pianeta, spicca il coreografo russo Gia Eradze, vera e propria star nel proprio Paese, arrivato a Montecarlo alla testa di una lunghissima carovana straboccante di attrezzi e costumi, studiati per i molti numeri creati appositamente per il Festival.
Altri numeri della seconda serata: la Troupe Filinov, che si esibirà in un crescendo di salti vorticosi sull’altalena russa; la Troupe Aliev, che presenterà un numero Intitolato “Dante”, in omaggio a Dante Alighieri, creato dal geniale coreografo russo Alexandro Grimailo: una coreografia visionaria e colta e un crescendo di abilità tecnica, per un numero che unisce le discipline del trapezio aereo e delle barre russe.
Non mancherà la tradizione equestre rappresentata questa volta da una troupe di sole donne, le cavallerizze del Royal Circus. Dall’Ucraina arriveranno poi due straordinari atleti: Artem Lyubanevych e Oleg Shakirov, che declinano la disciplina del mano a mano in un numero aereo di grande abilità. E infine Cesar Dias, un giovane comico portoghese, che viene da quattro generazioni di comici, e che grazie alla sua passione per la commedia ha rivisitato il ruolo tradizionale di clown, creando un indimenticabile personaggio di seduttore elegante ed ironico.



Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *