sabato, Novembre 28, 2020
Home > Lazio > Roma, Capodanno 2020: varate le misure di sicurezza per i festeggiamenti del nuovo anno

Roma, Capodanno 2020: varate le misure di sicurezza per i festeggiamenti del nuovo anno

roma

È stato presentato questa mattina il piano per la sicurezza, predisposto dalla Questura di Roma, in vista del Capodanno

ROMA – L’evento numericamente più importante è quello del Circo Massimo, chiamato “Festa di Roma 2020”, dove, dalle 21 alle 3 della notte, si alterneranno sul palco cantanti e show man; l’intera area sarà delimitata da un sistema di transennamento con corridoi diversificati per afflusso, deflusso e per il passaggio dei mezzi di soccorso. Per garantire la sicurezza verranno creati 5 varchi  (via del Circo Massimo altezza via Fonte di Fauno; via dei Cerchi altezza piazza di Porta Capena; via della Greca altezza Via Clivio dei Pubblici; via dei Cerchi altezza Via San Teodoro; piazza Ugo La Malfa altezza via delle Terme Deciane), presidiati dalla Forza Pubblica che sarà affiancata dagli operatori della sicurezza individuati dagli organizzatori. Si potrà accedere all’interno dell’area a partire dalle ore 20.

Particolare attenzione è stata prestata alla zona dell’Eur. I locali di questa zona, i cui titolari da alcuni anni collaborano attivamente con la Questura di Roma, anche con la sottoscrizione di protocolli d’intesa dedicati, hanno organizzato svariate feste che vedranno la partecipazione di alcune migliaia di giovani. 

Nella capitale, ed in tutta la provincia, oltre agli eventi di cui sopra, sono previste varie iniziative che si estenderanno per tutta la giornata del 1° gennaio.

La sicurezza, come disposto dal Questore Carmine Esposito, sarà gestita centralmente da una cabina di regia che, a partire dal tardo pomeriggio di oggi, verrà istituita presso la sala operativa della Questura – Centro per la Gestione della Sicurezza dell’Evento – , e che vedrà la partecipazione anche della Polizia Stradale, della Polizia Scientifica, della Polizia Ferroviaria, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Roma Capitale, dell’ARES 118, di ATAC, AMA e ACEA.

Nei luoghi interessati agli eventi verranno effettuati dei controlli preventivi con l’ausilio delle specialità della Polizia di Stato, quali Artificieri e Cinofili. Sorvegliate speciali anche le vie di accesso alla Capitale, con controlli che riguarderanno non solo la rete stradale ed autostradale ma anche le stazioni ferroviarie e della metropolitana, i porti e gli aeroporti.

Per un controllo più capillare, soprattutto nell’area del centro storico, sono previste delle pattuglie appiedate delle Forze dell’Ordine mentre sul Tevere saranno operative le pattuglie della Squadra Fluviale della Questura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *