sabato, Agosto 15, 2020
Home > Italia > Gianluigi Paragone fuori dal M5S. La replica: “Espulso dal nulla”

Gianluigi Paragone fuori dal M5S. La replica: “Espulso dal nulla”

paragone

Gianluigi Paragone buttato fuori dal M5S per aver votato contro la legge di bilancio. Ma lui parte all’attacco: “Cacciato dal nulla”. Il Collegio dei Probiviri, composto da Raffaella Andreola, Jacopo Berti e Fabiana Dadone, ne ha infatti disposto l’espulsione dal MoVimento. Il provvedimento, comunicato all’interessato viene, tra le altre cose, motivato anche con il voto espresso in difformità dal gruppo parlamentare sulla legge di bilancio.

“Sono stato espulso dal nulla. C’era una volta il 33%….ora..” Lo scrive il senatore Gianluigi Paragone sulla carta intestata del Senato, postando poi la foto su Facebook.

Da quanto si è appreso, pare che l’espulsione fosse già nell’aria da qualche tempo. E suona come una sorta di avvertimento a tuti i dissidenti.

La reazione di Paragone arriva come una colata di lava

E la reazione del senatore Paragone arriva come una colata di lava su di un terreno già devastato da precedenti eruzioni: “Sono stato espulso dal nulla. Quando perdi 2 elettori su 3 ti espelle il nulla. Sono uno dei tanti elettori espulsi dal Movimento di Palazzo»

Solo un dubbio: perchè finora ha fatto parte di un movimento che definisce il nulla e non se n’è andato spontaneamente?”

IPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com