venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Mondo > Iraq, secondo attacco Usa: giallo sulla morte del comandante filo-Iran

Iraq, secondo attacco Usa: giallo sulla morte del comandante filo-Iran

iraq

All’indomani dell’attacco aereo nel corso del quale è rimasto ucciso il generale Soleimani, un secondo raid Usa è stato condotto in Iraq.

Un comandante del gruppo paramilitare iracheno filo-iraniano Hashed Al Shaabi sarebbe stato ucciso nella notte tra venerdì e sabato a nord di Bagdhad: lo riporta la tv di Stato irachena senza citare il nome del comandante preso di mira. Il bilancio sarebbe di sei morti tra cui appunto Shibl al-Zaydi, comandante del gruppo paramilitare Hashed Al Shaabi. La notizia è però stata smentita da un portavoce dell’organizzazione. Altre tre persone sono rimaste ferite e versano in gravissime condizioni.

Gli Stati Uniti devono ancora confermare l’attacco in Iraq

Gli Stati Uniti devono ancora confermare l’attacco. I raid arrivano dopo giorni di crescenti tensioni tra Washington e Teheran. La scorsa settimana un contractor civile americano è morto e altri militari americani e iracheni sono rimasti feriti in un attacco con razzi ad una base militare irachena a Kirkuk, dove sono ospitate truppe degli Stati Uniti. Washingotn ha reagito e, nel corso di un raid, ha ucciso 25 membri della milizia ferendone più di 50. Ne è conseguito l’assalto all’ambasciata americana a Baghdad.

Secondo una dichiarazione del Pentagono di giovedì sera, gli Stati Uniti hanno ucciso Soleimani per dissuadere i “futuri piani di attacco iraniano”.

Intanto, decine di migliaia di persone sono scese in piazza a Teheran in una manifestazione di protesta contro i “crimini” degli Usa, dopo l’attacco con un drone in cui è morto il generale iraniano Soleimani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *