domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Lazio > Smog, Davide Bordoni (Lega): “Emergenza perché manca programmazione”

Smog, Davide Bordoni (Lega): “Emergenza perché manca programmazione”

davide bordoni

Così in una nota il consigliere capitolino Davide Bordoni:  “Di fronte a casi di emergenza sono legittimi provvedimenti di necessità e urgenza; ma lo stop protratto per ben tre giorni consecutivi dei Diesel, anche i nuovissimi Euro 6, magari comprati poche settimana fa, è l’esempio che dimostra a tutti i danni della politica del rinvio: le previsioni metereologiche consentivano di stimare, già da almeno venti giorni, la possibile pericolosità dei livelli di PM10 così da porvi rimedio con provvedimenti assennati.

Non è stata considerata preventivamente nessun’altra misura come targhe alterne o il blocco delle vetture più vecchie ed inquinanti”.

E aggiunge: “L’ordinanza è frutto di una serie di errori e della “criminalizzazione “ dei Diesel Euro 5 e 6, e si rischia uno stop prolungato ancora per i prossimi 6 giorni. I mezzi pubblici non funzionano, le stazioni metro chiudono e questa Amministrazione impone divieti talmente stringenti che rendono la vita dei romani e di chi in Città deve spostarsi, portare a scuola i figli, raggiungere il posto di lavoro sempre più difficile, una lotta di sopravvivenza in quella giungla urbana che ormai è diventata Roma. Siamo forse arrivati al punto di non ritorno in cui bisogna affrontare il Comune con pratiche di disobbedienza civile per protestare contro le scelte incomprensibili della politica?”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net