venerdì, Dicembre 3, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film storico stasera in TV: “IL PALAZZO DEL VICERE'” sabato 18 gennaio 2020

Il film storico stasera in TV: “IL PALAZZO DEL VICERE'” sabato 18 gennaio 2020

film il palazzo del vicerè

Il film storico stasera in TV: “IL PALAZZO DEL VICERE'” sabato 18 gennaio 2020 alle 21:10 su RAI MOVIE

Risultati immagini per il palazzo del vicerè poster

Il palazzo del Viceré (Viceroy’s House) è un film del 2017 diretto da Gurinder Chadha con Hugh BonnevilleGillian AndersonManish DayalHuma Qureshi e Michael Gambon. e sceneggiato da Paul Mayeda BergesMoira Buffini e la stessa Chadha.

Lord Mountbatten arriva al Palazzo del Viceré di Delhi nel 1947 con la moglie Edwina e la figlia Pamela. Come ultimo Viceré dell’India, è responsabile di sovrintendere alla dissoluzione dell’Impero anglo-indiano e alla creazione di una nazione indiana indipendente. Mountbatten tenta di mediare un disaccordo tra i due maggiori leader politici indiani Jawaharlal Nehru, che vuole che l’India rimanga intatta come una nazione dopo l’indipendenza, e Mohammad Ali Jinnah, che intende creare il separato stato musulmano del Pakistan.

Nel frattempo, il nuovo valletto di Mountbatten, Jeet incontra la bella Alia, della quale era stato innamorato nel passato. Alia continua a respingere Jeet perché lui è indù e lei musulmana e teme di deludere suo padre Ali.

Con le sommosse che esplodono in tutta l’India, gli inglesi decidono di accelerare il processo di indipendenza. Mountbatten è intento ad una soluzione di un solo Stato, ma con l’intensificazione della violenza tra i musulmani e gli indù, accetta con riluttanza la Partizione dell’India. Gli vengono dati solo un paio di mesi per creare uno stato separato dal territorio esistente, con l’aiuto di un avvocato inglese inesperto. Jeet continua a inseguire Alia, fino a quando scopre che la ragazza è stata fidanzata fin dall’infanzia ad un altro uomo. I dipendenti del Palazzo del Viceré sono costretti a scegliere tra il restare in India o andare in Pakistan.

Lord Mountbatten va su tutte le furie quando scopre che il Capo del suo Staff, Lord Ismay, ha lavorato in segreto per disegnare i confini del Pakistan in modo da creare uno stato cuscinetto tra il subcontinente indiano e l’Unione Sovietica. Egli realizza così di essere stato manovrato come una pedina con la drammatica conseguenza dello spostamento di milioni di persone. Jeet è scioccato nell’apprendere che tutta la sua famiglia è stata massacrata nel Punjab. Sebbene Alia rifiuti il suo fidanzato quando egli ritorna per rivendicarla, la giovane decide di partire per il Pakistan con il padre. Giorni dopo Jeet apprende leggendo su un giornale che il treno notturno su cui è salita Alia è stato attaccato e che tutti i passeggeri sono stati uccisi. Infuriato, Jeet brandisce un coltello contro Mountbatten, prima di licenziarsi dal posto di lavoro.

Con Delhi sommersa di rifugiati, i Mountbatten decidono di rimanere in India per assisterli come meglio possono. Mentre Jeet lavora come volontario per aiutare i rifugiati ritrova tra i feriti Alia, la sola sopravvissuta all’attacco del treno. I due giovani sono così finalmente riuniti.

Regia di  Gurinder Chadha

Con:  Romy SchneiderKarlheinz BöhmMagda Schneider, Gustav KnuthVilma Degischer e Josef Meinrad.

Fonte:WIKIPEDIA