giovedì, 20 Febbraio, 2020
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: nel recupero della prima di ritorno, contro il Fano i rossoblu hanno un unico obiettivo: la vittoria

Sport, Samb: nel recupero della prima di ritorno, contro il Fano i rossoblu hanno un unico obiettivo: la vittoria

di Marco De Berardinis

Saranno assenti per infortunio Santurro e Gemignani e per squalifica Biondi e Di Pasquale. Si giocherà mercoledì alle h.20:45

Archiviata l’inopinata sconfitta interna contro la Vis Pesaro, i ragazzi di Montero sono già proiettati al prossimo incontro casalingo e cioè quello contro il Fano che si disputerà mercoledì 22 gennaio, gara di recupero valevole per la prima giornata di ritorno che non fu disputata per lo sciopero della serie C.

E’ inutile negarlo, i rossoblu dovranno senza mezzi termini portare a casa i tre punti anche se avranno di fronte un Fano, rigenerato dalla cura Alessandrini, reduce dal pari esterno di Ravenna (1-1). I granata sotto la guida di Marco Alessandrini che lo scorso 2 dicembre ha preso il posto dell’esonerato Fontana, hanno ottenuto 2 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta. Attualmente sono quart’ultimi in classifica con 17 punti in compagnia del dell’Imolese, frutto di 4 vittorie complessive, 5 pareggi e 12 sconfitte con 19 reti fatte e 33 subite, come si evince dallo score, numeri impietosi che vedono i granata invischiati in piena zona play out.

Sotto la guida dell’esperto Alessandrini i granata sapranno sicuramente tirarsi fuori dalle sabbie mobili dei play out e, nell’intento di scalare posizioni in classifica, la società in questa sessione invernale di mercato che si concluderà a fine mese, ha acquistato l’esperto centrocampista Amadio dal Pineto e il difensore centrale Cargnelutti dal Modena.

Quello contro i granata si preannuncia un incontro ostico per i rossoblu perché, nonostante la posizione di classifica non sia delle migliori, quella fanese è una squadra da prendere con le molle, che non si chiude dietro come la Vis, è una squadra che non si nasconde, tra l’altro ancora imbattuta nel 2020.

Tornando ai rossoblu, contro il Fano la squadra dovrà cambiare marcia rispetto alla gara persa contro la Vis Pesaro dove si è vista una brutta Samb lenta e prevedibile. Il tecnico Montero contro i granata potrà di nuovo contare su Cernigoi che ha scontato il turno di squalifica, ma non potrà disporre degli squalificati Biondi e Di Pasquale oltre a Santurro e Gemignani ancora infortunati. In difesa faranno il loro rientro Miceli e Carillo, mentre lungo l’out mancino basso sarà confermato il giovane Trillò, per il resto saranno gli stessi visti contro la Vis Pesaro.

All’andata la gara terminò 1-3 in favore dei rossoblu con reti di Cernigoi, momentaneo pari di Parlati, autogol di Di Sabatino e terza rete di Orlando.

Contro i granata dunque il tecnico uruguagio dovrebbe confermare lo stesso modulo (4-3-3) ma con interpreti visti; questo dunque l’undici che schiererà al Riviera:

Massolo tra i pali, la linea difensiva a quattro sarà composta da destra a sinistra da capitan Rapisarda, Miceli, Carillo e Trillò; Angiulli sarà il play maker davanti alla difesa con ai lati Gelonese a destra e Frediani a sinistra, le tre punte saranno Volpicelli a destra, Cernigoi al centro e Orlando a sinistra.

Dall’altra parte il tecnico dei granata Alessandrini dovrebbe confermare sia il modulo (4-3-1-2) che l’undici con cui ha impattato a Ravenna e riproporre questa formazione:  Viscovo; Tofanari, Di Sabatino, Gatti, Boccioletti; Parlati, Amadio, Paolini; Carpani; Barbuti, Baldini. Nelle fila granata ci saranno l’ex Gianluca Carpani e il sambenedettese doc Simone Paolini.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Michele Giordano di Novara. Il fischio d’inizio è fissato per le H.20:45 di mercoledì 22 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *