giovedì, 20 Febbraio, 2020
Home > Sport in Pillole > Tennis tavolo, inizia alla grande il girone di ritorno della Regina Pacis Massignano

Tennis tavolo, inizia alla grande il girone di ritorno della Regina Pacis Massignano

tennis tavolo

Nella prima giornata del girone di ritorno del campionato regionale Fitet di tennis tavolo maschile di serie D2 che si è disputata sabato 18 gennaio 2020, la formazione della TT Regina Pacis Massignano ha vinto in trasferta a S. Elpidio a Mare (FM) per 5 a 1 su TT Vita. Un successo pieno in una gara giocata in una palestra dove il freddo ha fatto da padrone. I pongisti massignanesi a fatica sono riusciti ad entrare in partita ma nonostante il freddo e il buon livello degli avversari, che occupano la terza posizione nella classifica del torneo, hanno ottenuto un risultato positivo che conferma la prima posizione in classifica. Al di là del punteggio finale i pongisti locali hanno sofferto anche loro le condizioni ambientali e si sono dimostrati combattenti e determinati.

I punti che hanno portato alla vittoria Regina Pacis sono stati realizzati: due da Petrelli e Verdecchia e uno da Paparusso. L’unico punto lasciato sul campo è stato quello del giovane Paparusso in un rocambolesco incontro con Pennesi finito al quinto set. Il prossimo incontro vedrà impegnata, Regina Pacis Massignano, nel campo casalingo sabato 1 febbraio 2020 alle ore 15:00 nella palestra comunale contro la TT Virtus di Servigliano (FM) che al momento occupa la quarta posizione in classifica.

Luigi Verdecchia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *