mercoledì, 19 Febbraio, 2020
Home > Marche > Pesaro, non è sempre indifferenza: qualcuno aiuta. Il ringraziamento tramite i social

Pesaro, non è sempre indifferenza: qualcuno aiuta. Il ringraziamento tramite i social

pesaro

PESARO – “Buonasera a tutti. Oggi pomeriggio (ieri per chi legge ndr) ho subito un attacco da parte di due pastori tedeschi che hanno aggredito e gravemente ferito il mio cane Itan, che è tuttora in sala operatoria. Durante quei terribili minuti diverse macchine si sono fermate cercando inutilmente di spaventare i due cani i quali continuavano ad assaporare e mordere il mio piccolo Itan.

Dopo essere riuscito, con estrema difficoltà, a divincolarmi, con il mio cane in braccio, una coppia a bordo di una Golf bianca mi ha dato un passaggio a casa, incurante del fatto che così la loro auto si sarebbe imbrattatata di sangue. Non ho avuto tempo e modo di dirvi GRAZIE e spero vivamente di potervi ringraziare di persona.. Grazie ancora anche da parte del mio piccolo Itan”.

Così ieri, su Facebook, un cittadino residente a Pesaro, che ha ritenuto opportuno e giusto ringraziare , per un gesto completamente disinteressato, le persone che lo hanno aiutato in un momenton di difficoltà.

Bello il gesto di chi l’ha compiuto, bella la sentita necessità di ringraziare chi si preoccupa degli altri senza chiedere nulla. Bella la storia. Piccola, quotidiana, ma di grande valore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *