mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home > Marche > Pil regionale: le Marche fanno un balzo avanti. Meglio di tutti in Italia

Pil regionale: le Marche fanno un balzo avanti. Meglio di tutti in Italia

contante

Ancona – Le Marche in ripresa a livello economico nel 2018. Anzi è la regione con il tasso di crescita in volume del PIL più alto di tutti in Italia, con il 3,05%. E’ l’Istat a diffondere i dati con il report Conti Economici Territoriali a certificare il dato. In Italia il tasso di crescita è stato solo dello 0,77% in media. La seconda migliore performance è quella dell’Abruzzo con 2,22% in più rispetto al 2017. Il PIL delle Marche nel 2018 è di 28.080 euro pro capite. Un dato ancora inferiore però a quello nazionale che si attesta a 29.220 euro. Al top in Italia la Provincia di Bolzano con 47.000 euro. In fondo alla classifica la Calabria con 16.980.

C’è però ancora molto sommerso che incide negativamente sull’economia. Se in Italia l’incidenza è dell’13,5% nelle Marche tra lavoro nero, mance, attività illegali c’è un giro di denaro corrispondente al 15,5% dell’economia regionale.

Che dire delle famiglie? Il reddito medio per ogni famiglia italiana è di 18.902 euro. Quello delle Marche grazie al balzo dell’ultimo anno è ora di 19.156 euro. Miglior risultato sempre Bolzano con 26.033 euro. Il peggiore sempre la Calabria con 12.740 euro a famiglia.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *