mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Marche > Pesaro, dà da bere ai piccioni: la vicenda finisce in bagarre

Pesaro, dà da bere ai piccioni: la vicenda finisce in bagarre

pesaro

PESARO – Un brutto episodio si è verificato nel pomeriggio di oggi in città. Un uomo, residente a Pesaro, ha riempito una ciotola d’acqua già posizionata su un muretto per dare da bere ai piccioni. Una coppia, marito e moglie, è intervenuta, fermandolo, intimandoli di non farlo perchè – così hanno affermato – vivrebbero in zona e si occuperebbero della pulizia della strada. Ma nessuno dei due ha voluto fornire le proprie generalità. I due, al momento dei fatti, si trovavano sul lato opposto della strada, sul marciapiede. Si sono rivolti e avvicinati all’uomo dicengoli: “Non dare da bere ai piccioni che sporcano tutti i giorni e noi tutti i giorni, io e mia moglie, puliamo”.

La questione è ben presto scivolata in un episodio poco gradevole. La coppia, almeno in apparenza, avrebbe allertato i vigili, come richiesto anche dall’uomo fermato da moglie e marito, che in quel momento sarebbero stati però impegnati. “Lo ribeccate la prossima volta”, avrebbero detto loro. Nel corso della telefonata, si sente parlare di una presunta aggressione verbale (mai avvenuta) da parte dell’uomo che si è permesso semplicemente di riempire la ciotola d’acqua e di difendersi, cosa che possiamo asserire essendo in possesso della nostra redazione il video – che ovviamente non divulghiamo per motivi di privacy – relativo all’episodio. La vicenda finisce, come si dice, a brutte parole. Mentre la coppia si allontana, dopo aver chiesto all’uomo di seguirli dai Vigili, partono le offese verso di lui. Insomma, forse i problemi sarebbero ben altri. Ma, evidentemente, anche una ciotola d’acqua destinata ai piccioni per alcuni riveste un interesse propritario.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net