venerdì, Settembre 25, 2020
Home > Marche > Il Centro Agro-Alimentare di San Benedetto a Italmercati. Solo in quattro in tutta Italia

Il Centro Agro-Alimentare di San Benedetto a Italmercati. Solo in quattro in tutta Italia

San Benedetto del Tronto – Ci sarà anche il Centro Agro-Alimentare di San Benedetto nella prima rete di’imprese costituita dai più importanti Centri Agroalimentari ed Agromercati all’ingrosso italiani. Presentata  a Fruit Logistica a Berlino l’adesione dei quattro Mercati di Parma, Rimini, San Benedetto del Tronto e Udine a Italmercati. La Rete rappresenta nel suo complesso un grande asset industriale con superfici attrezzate complessivamente di oltre 600 ettari, fatturati societari di circa 75 milioni di euro ed un giro d’affari delle aziende interne calcolabili complessivamente nell’ordine di 6,3 miliardi di euro.
“Gli aderenti rappresentano le più grandi strutture logistico-distributive italiane nel settore del fresco alimentare mosse da obiettivi di sviluppo, innovazione, rilancio delle filiere e riposizionamento competitivo del loro sistema infrastrutturale” – sottolinea Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati -.

Corrado di Silverio e Francesca Perotti, rispettivamente vicepresidente e amministratore delegato del Centro Agro-Alimentare San Benedetto del Tronto commentano: “Siamo orgogliosi e molto soddisfatti del risultato raggiunto. In questo ultimo anno il nostro centro agroalimentare ha iniziato un percorso di rilancio molto importante. Questo nostro ingresso in Italmercati ha segnato un traguardo importante e riconosce il valore dei nostri progetti e l’importanza strategica che il centro agroalimentare Piceno rappresenta per l’intero territorio nazionale. Ringraziamo il presidente Pallottini che nei momenti più duri ci ha consigliato e stimolato a portare avanti i nostri progetti. Il centro agroalimentare Piceno grazie ad Italmercati risorgerà”.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *