lunedì, Dicembre 6, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” del 28 febbraio alle 13.15 su RAI 3: la parabola dell’IRI

Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” del 28 febbraio alle 13.15 su RAI 3: la parabola dell’IRI

la parabola dell'IRI

Anticipazioni per “PASSATO e PRESENTE” del 28 febbraio alle 13.15 su RAI 3: la parabola dell’IRI

Logo

L’Iri, l’Istituto per la Ricostruzione Industriale, nasce nel 1933 per risanare il sistema bancario italiano colpito dalla crisi mondiale del ‘29 e rileva le tre maggiori banche di credito del paese.

Ne parlano il professor Agostino Giovagnoli e Paolo Mieli nel nuovo appuntamento con “Passato e Presente” in onda venerdì 28 febbraio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Dopo i risultati raggiunti durante il ventennio fascista, l’Iri continua a fungere da motore dell’economia nazionale per la ricostruzione postbellica. Interviene per lo sviluppo del Mezzogiorno, per il potenziamento della rete dei trasporti e di quella delle telecomunicazioni. Nell’Italia del miracolo economico l’Istituto di via Veneto mantiene ancora un ruolo propulsivo, ma, nella seconda metà degli anni Sessanta, l’ente non si adegua ai grandi cambiamenti in corso nell’economia mondiale e alle spinte che scuotono il mondo del lavoro e la società italiana. Una mancanza che in pochi anni trascina l’Iri in una spirale negativa e ne determina la fine.