mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stasera in TV: “WOLVERINE: L’IMMORTALE” martedì 3 marzo 2020

Il film consigliato stasera in TV: “WOLVERINE: L’IMMORTALE” martedì 3 marzo 2020

film wolverine l'immortale

Il film consigliato stasera in TV: “WOLVERINE: L’IMMORTALE” martedì 3 marzo 2020 alle 21:30 su NOVE

Risultato immagini per wolverine l'immortale

Wolverine – L’immortale (The Wolverine) è un film del 2013 diretto da James Mangold, con Hugh Jackman, Tao Okamoto e Rila Fukushima.

La pellicola è dedicata a Wolverine, supereroe dei fumetti della Marvel Comics e liberamente ispirato alla miniserie a fumetti Wolverine del 1982 scritta da Chris Claremont e illustrata da Frank Miller. È il primo film della saga dedicata a Wolverine, seguito da Logan – The Wolverine (2017). Inoltre, è il sesto film della saga cinematografica degli X-Men; la storia è collocata tra X-Men – Conflitto finale e X-Men – Giorni di un futuro passato.

Nel 1945, Logan è tenuto prigioniero in una cella sotterranea a Nagasaki. Durante lo scoppio della bomba atomica, Logan salva un soldato di nome Yashida che rimane piuttosto sorpreso dai poteri del mutante.

Nel 2013, Logan vive come un eremita, in voluto isolamento sulle montagne dello Yukon, dove ha finalmente recuperato la sua memoria e sperimenta allucinazioni riguardo a Jean Grey, la donna mutante che amava e che è stato costretto a uccidere un anno prima. Per questo Logan si è imposto di non fare più del male a nessuno nella sua lunghissima vita da immortale ed ha abbandonato l’identità di Wolverine. Viene localizzato da Yukio, una giovane mutante che ha il potere di prevedere le morti altrui, al servizio di Yashida, ora divenuto il capo di una potente corporazione tecnologica in Giappone. Yashida sta morendo e vorrebbe che Yukio portasse Logan in Giappone per dirgli addio e ringraziarlo per avergli salvato la vita nel 1945.

Riluttante, Logan accetta e si reca a Tokyo. Qui fa la conoscenza di Mariko, la nipote di Yashida, e figlia di Shingen, il figlio di Yashida. Il vecchio e morente Yashida fa una proposta a Logan: trasferire le straordinarie abilità rigenerative del mutante nel suo corpo per diventare immortale al suo posto. Yashida, infatti, capisce che Logan vede il dono dell’immortalità come una maledizione, ormai. Logan tuttavia rifiuta e decide di andarsene il giorno dopo. Nella notteViper, la dottoressa che segue Yashida, introduce qualcosa nel corpo del mutante; Logan, però, scambia tutto ciò per un incubo, non preoccupandosene.

Il giorno dopo Yashida muore. Durante il funerale la Yakuza tenta di rapire Mariko. Logan cerca di salvarla ma viene ferito, accorgendosi di non riuscire più a guarire istantaneamente come prima. Aiutati da Harada, arciere e guardia del corpo di Mariko, Logan scappa con Mariko. Saliti su un trenoShinkansen, Logan deve fronteggiare nuovamente alcuni gangster della Yakuza, quindi decide di nascondersi con la ragazza in un love hotel. Logan ha di nuovo alcune allucinazioni su Jean e perde i sensi a causa delle gravi ferite. Quando si sveglia, Logan scopre di essere stato curato da un veterinario, nipote della proprietaria dell’hotel, su richiesta di Mariko. Nel frattempo Harada incontra Viper che, dopo averlo minacciato con i suoi poteri, gli ordina di trovare Logan e Mariko.

Logan e Mariko giungono nella vecchia casa di Yashida a Nagasaki, dove decidono di trascorrere la notte ed entrano in intimità. Logan decide di svelarle qualcosa in più sul suo passato, in particolar modo su Jean Grey. Intanto Yukio prevede la morte di Logan e lo raggiunge per avvertirlo. La mattina seguente Mariko viene rapita dalla Yakuza. Yukio incrocia Logan e insieme si recano da Noburo Mori, un corrotto ministro della giustizia in affari con Shingen e promesso sposo di Mariko. Logan interroga Mori e scopre che Shingen ha ordinato la morte di Mariko per avere il controllo della società del padre che, invece, ha lasciato in eredità alla nipote.

Mariko viene portata al cospetto di suo padre Shingen ma prima che questi ordini di ucciderla viene portata via dai ninja al servizio di Harada. Logan vuole scoprire perché non riesce più a guarire, così torna a casa di Yashida a Tokyo e tramite un macchinario diagnostico scopre che Viper ha introdotto un parassita nel suo cuore che gli impedisce di usare il suo fattore di guarigione. Logan decide, dunque, di aprirsi il torace con gli artigli e strappare via da solo il parassita, anche se Yukio lo avverte che così morirà. Nel frattempo Shingen entra nella stanza e ingaggia una lotta con Yukio; Logan riesce a liberarsi dal parassita e, nonostante una breve morte temporanea, nuovamente in possesso del fattore di guarigione riesce a riprendersi e fermare Shingen, uccidendolo.

Logan rintraccia Mariko ma viene catturato dagli uomini di Harada e imprigionato da Viper che intende ancora appropriarsi del suo fattore di guarigione. Mariko riesce a fuggire dalle braccia di Harada e salva Logan, liberandolo. Viper scatena ilSilver Samurai, un’armatura robotica fatta di indistruttibile adamantio, che con la sua spada incandescente taglia gli artigli di adamantio di Logan e inizia a drenare il suo fattore di guarigione. Harada, deciso a redimersi, viene ucciso dal robot nel tentativo di aiutare Logan. Yukio entra nella struttura e ingaggia una lotta mortale con Viper, mentre Logan continua a combattere il malvagio Silver Samurai. Distruggendo una parte dell’armatura di Silver Samurai scopre che al comando del robot c’è Yashida, che ha finto la sua morte, e che grazie al fattore di guarigione riacquista la giovinezza, mentre Logan comincia a morire. Mariko tuttavia accoltella il nonno e salva Logan, il quale rigenera i suoi artigli di osso e riesce a uccidere Yashida. Logan collassa a terra e ha una nuova allucinazione di Jean la quale lo invita a lasciarsi andare, morire e raggiungerla; Logan, però, rifiuta, dicendo che è suo dovere fare ciò che ha fatto, e così facendo fa sparire per sempre i tormenti di Jean dai suoi pensieri.

Mariko diventa presidente della società tecnologica di famiglia e dice addio a Logan, il quale decide di tornare negli Stati Uniti d’America. Yukio lo segue, definendosi la sua guardia del corpo. Una volta saliti sull’aereo, Logan, il quale è tornato ad essere Wolverine, dice a Yukio di non sapere dove andare e che decideranno strada facendo.

A metà dei titoli di coda, Logan, tornato felicemente in sesto e alla sua vita da eroe, arriva in un aeroporto due anni dopo, nel 2016, dove, dopo aver assistito ad un pubblicità della Trask Enterprises (società che produce le Sentinelle), viene raggiunto dall’ex nemico Magneto e dal redivivo Professor X, i quali chiedono il suo aiuto per una nuova minaccia che potrebbe porre fine all’esistenza dei mutanti.

Regia di James Mangold

Con:  Hugh Jackman, Tao Okamoto e Rila Fukushima

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *