domenica, Gennaio 24, 2021
Home > Mondo > Primarie Dem: la Warren dopo il ritiro valuta l’appoggio a Sanders

Primarie Dem: la Warren dopo il ritiro valuta l’appoggio a Sanders

elizabeth warren valuta l'appoggio a sanders

Risultato immagini per elizabeth warren endorsement sanders?

La senatrice progressista del New England Elizabeth Warren dopo l’annuncio del suo ritiro dalle primarie dem per sfidare il Presidente Trump alle prossime presidenziali Usa di novembre medita sull’appoggio – il cosiddetto “erdorsement” – a favore di Bernie Sanders, l’altro esponente della componente di sinistra del partito democratico a stelle e strisce.

La Warren per il momento prende tempo, scottata com’è dai deludenti risultati da lei ottenuti in questo inizio di primarie nonostante i sondaggi lusinghieri, e dal ritiro dalla competizione elettorale.

Un ritiro però necessario dopo il risultato del Super Tuesday, quando in nessuno dei 14 Stati contesi la senatrice è andata al di là di un deludente il 3° posto, nemmeno nel Massachusetts, il suo Stato di origine e che l’ha eletta alla Camera  Alta del parlamento USA.

La sua decisione è ora fortemente attesa in quanto il suo atteso appoggio a Bernie Sanders – affine alla Warren per l’ispirazione fortemente progressista e per i programmi orientati alla giustizia sociale – potrebbero riequilibrare e forse anche ribaltare l’attuale lieve vantaggio conseguito dall’ex vicepresidente di Obama, Joe Biden rappresentante dell’anima moderata del partito.

Risultato immagini per biden wins super tuesday

Un Joe Biden che dopo una partenza stentata nelle attuali primarie dem nonostante il forte appoggio dell’apparato moderato del partito, si è rilanciato a sorpresa dopo i risultati dei 14 Stati chiamati alle urne nel Super Tuesday, compresi i giganti California e Texas.

Joe Biden infatti ha battuto per 10 Stati a 4 il favorito Bernie Sanders e si è rilanciato come grande favorito per la nomination finale nella sfida all’attuale Presidente Donald Trump alle presidenziali in programma per il prossimo novembre.

In particolare il moderato Joe Biden ha conquistato martedì scorso la maggioranza dei Democratici negli Stati di Alabama, Arkansas, Minnesota,North Carolina,Oklahoma, Tennessee, Virginia, Massachusetts, Maine e Texas mentre al progressista Bernie Sanders sono andati Vermont, Utah, Colorado e la fondamentale California.

Nel frattempo il deluso magnate Michael Bloomberg, ex sindaco di New York recentemente passato nelle file dei Democratici ha deciso con il suo staff di consiglieri il ritiro dalle primarie e l’appoggio a Biden, dopo la doccia fredda ricevuta, mentre Donald Trump lo irrideva sui social ironizzando sui 700 milioni di dollari spesi da Bloomberg in spot elettorali e risultati completamente inutili.



Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *