lunedì, Aprile 19, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, le Donne di Fratelli d’Italia: “Il coraggio della sfida ai pregiudizi”

Teramo, le Donne di Fratelli d’Italia: “Il coraggio della sfida ai pregiudizi”

donne

Riceviamo e pubblichiamo: “In un momento cosi’ difficile per la nostra Nazione puo’ sembrare futile pensare ad una Giornata di Festa. Quest’anno sara’ una ricorrenza “in emergenza” ma vogliamo cogliere l’occasione della celebrazione della Giornata Internazionale della Donna per ringraziare tutte le madri, le figlie, le sorelle che lottano tutti i giorni, anche oggi, negli ospedali, nei reparti, negli istituti di ricerca, per cercare di dare sollievo e per trovare una soluzione a questa epidemia che ha colpito anche la nostra Italia.Contiamo molto sulla capacita’ dei nostri medici, infermieri, ricercatori che si stanno impegnando in ogni modo e con tutti i mezzi a disposizione per aiutare chi sta male. 

Ci sembra doveroso, in questo giorno, pensare a loro ed a tutte quelle donne che sono state colpite dal virus, sicure che si troverà una soluzione e che, con la forza di tutte, sapremo arrivare alla fine di questo periodo difficile. Per tutte noi e per le nostre famiglie.

Sentiamo il dovere di esprimerci in questo giorno per rappresentare il pensiero ed il sentimento delle donne di destra, ragionando seriamente sul dovere da compiere in una societa’ cosi’ difficile per le tante vicende che vedono le donne protagoniste in negativo. Non e’ questione solo di femminismo o di pari opportunita’, ma di un valore concreto che deve essere dato al coraggio, alla determinazione, al merito ed alla autodeterminazione delle persone. Viviamo in una societa’i n cui purtroppo si rispetta sempre meno l’altro. L’altra.  

Essere donna oggi, nei luoghi di lavoro come in casa, impone coraggio della sfida ai pregiudizi. Anche a destra facciamo la nostra parte, da sempre, sfidando quei pregiudizi che ci ritengono inadeguate al mondo moderno e chiuse nelle nostre idee, considerate “desuete” per questa societa’. Abbiamo saputo crescere insieme alla societa’ moderna e sappiamo farci valere in molti campi imponendo il nostro “saper fare, saper costruire”, il coraggio delle idee. Abbiamo un Leader Donna come Giorgia Meloni e, nel nostro partito, molti ruoli importanti sono affidati alle donne.
Non e’ questione di femminismo o meno, ma di corresponsabilita’ che sentiamo fortemente come un dovere per contribuire alla crescita di una societa’ che ancora si muove con schemi pigri. Il concetto delle “cose da uomini” e’ vecchio. 

La meritocrazia non puo’ guardare al genere ma alla capacita’, e bisogna mettere tutte e tutti nella condizione di poter competere.E’ per questo che siamo sempre in movimento ed e’ per questo che in questo giorno abbiamo voluto farci sentire e dare un abbraccio, seppur virtuale, in questo momento difficile. Crediamo che vivere piu’ comutariamente la societa’ e la vita famigliare aiutera’ tutti, anche gli uomini.Margaret Thacher diceva “Se vuoi far sapere una cosa dilla a un uomo: se vuoi realizzarla, dilla a una donna“.

le Donne di Fratelli d’Italia Coordinamento Provinciale Teramo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *