martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Abruzzo > Rischio idrogeologico in Abruzzo: finanziati nuovi interventi

Rischio idrogeologico in Abruzzo: finanziati nuovi interventi

governo

Il Dipartimento Infrastrutture e Trasporti ha recentemente finanziato 11 interventi in difesa del rischio idrogeologico e della costa, per un totale complessivo di 1.545.000 euro. «Si tratta di ulteriori interventi ritenuti prioritari – sostiene il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Umberto D’Annuntiis – dai servizi di Genio Civile delle provincie di Teramo, L’Aquila, Chieti e Pescara, finalizzati ad assicurare al territorio regionale un miglioramento del grado di sicurezza dell’assetto idraulico e idrogeologico.

Devo ringraziare il Dipartimento e in particolar modo il direttore, Emidio Primavera, insieme ai dirigenti Carlo Giovani, Carlo Misantoni e Vittorio Di Biase e tutti i loro collaboratori, per l’attenzione mostrata e la dedizione al lavoro in questo particolare momento di difficoltà che sta vivendo tutto il Paese».

PROVINCIA DI TERAMO – Lavori urgenti per la protezione spondale del fiume Salinello, località Floriano, nel Comune di Campli (200.000 euro); Lavori di ripristino e protezione arginatura fiume Fino, località Castiglione MR (50.000 euro); Lavori di realizzazione pennelli e risagomatura scogliere esistenti zona centro e sud, Silvi (425.000 euro); Lavori di ripristino caduta massi strada comunale, località Poggio Umbricchio, nel Comune di Crognaleto (15.000 euro). PROVINCIA DI CHIETI. Intervento urgente su laghetto fiume Treste, località Castiglione Messer Marino (230.000 euro). PROVINCIA DELL’AQUILA.

Intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza di un tratto della linea ferroviaria Sulmona/Terni, località del Comune di Molina Aterno e Castelvecchio Subequo (25.000 euro); Intervento per Servizi di Piena e Manutenzione Idraulica per parziale demolizione dell’argine nel fiume Sagittario, località Capo Canale (75.000 euro); Condizioni di pericolosità geomorfologica strada comunale Campotosto-Ortolano (200.000 euro); PROVINCIA DI PESCARA. Segnalazione di pericolo per la pubblica incolumità su S.R. 5 KM 202+900, comune di Scafa (70.000 euro); Intervento somma urgenza nel comune di Pianella, centro storico (180.000 euro); Intervento di manutenzione idraulica su fiume Pescara (75.000 euro).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *