venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Marche > Ancona, controlli per l’emergenza Coronavirus: scattano le denunce

Ancona, controlli per l’emergenza Coronavirus: scattano le denunce

velletri

ANCONA – Continuano i controlli in tutto il capoluogo dorico e provincia rivolti al rispetto delle norme riguardanti le misure urgenti di contenimento del contagio da coronavirus.

L’altra notte notte, verso le 5.10, gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona hanno proceduto al controllo di un‘autovettura sospetta parcheggiata nei pressi del Cimitero del Pinocchio.

Nell’occasione i poliziotti hanno identificatoi due occupanti, un uomo ed una donna entrambi anconetani di 45 anni, i quali hanno riferito di aver passato la serata insieme per poi appartarsi in luogo isolato in barba a tutte le norme di condotta relative al contenimento del contagio da coronavirus. Entrambi venivano sanzionati ai sensi dell’art. 650 del C.P.

Anche ieri mattina numerosi sono stati i controlli agli esercizi pubblici che da oggi e fino al 25 marzo dovranno rimanere chiusi.

Alle ore 10.20, gli agenti transitavano nel quartiere Piano San Lazzaro quando ad un certo punto notavano la presenza di un ristorante etnico aperto e con l’insegna elettronica di entrata accesa.

Entrati all’interno, i poliziotti identificavano il titolare ed il suo aiutante intenti a preparare le pietanze giornaliere; sul bancone constavano la presenza di piatti con cibi avanzati e tazzine di caffè consumati poco prima.

Il localeè stato chiuso ed i due extracomunitari sono stati denunciati per la violazione dell’art. 650 del c.p.

Con l’occasione si ribadisce l’invito alla cittadinanza a rispettare le norme di legge riguardanti le misure urgenti di contenimento del contagio da Coronavirus.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *