venerdì, Gennaio 28, 2022
Home > Lazio > Coronavirus, la Regione Lazio: “Il tampone a domicilio è una bufala, fate attenzione”

Coronavirus, la Regione Lazio: “Il tampone a domicilio è una bufala, fate attenzione”

lazio

LAZIO – Gli sciacalli non si fermano, anzi continuano la loro attività nonostante l’emergenza sanitaria di Coronavirus.
Tra le tante truffe, da qualche giorno è in circolazione un audio con la voce di una donna che parla di tamponi a domicilio.
A seguito di questa nuova invenzione, da parte di coloro che  non si fermano nemmeno davanti al Codiv-18, la Regione Lazio avverte i cittadini con questo comunicato. 

“Sta girando in queste ore una finta nota audio in cui si annuncia che passeranno nei prossimi giorni ad eseguire il tampone casa per casa. È una truffa. Invitiamo i cittadini a non far circolare questa bufala, ma soprattutto a non aprire la porta di casa ad operatori senza tesserino senza che vi sia stato un contatto telefonico precedente.

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsdettaglio&id=5363 )

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net