martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Mondo > La Corea del Nord testa 2 missili balistici a corto raggio

La Corea del Nord testa 2 missili balistici a corto raggio

kim

La Corea del Nord ha lanciato due missili balistici a corto raggio verso il Mare dell’Est, secondo quanto dichiarato dal Joint Chiefs of Staff (JCS) della Corea del Sud, l’ultimo di una serie di lanci di questo mese.

Il test è stato effettuato nell’area a nord-est dalla contea occidentale di Sonchon nella provincia del Pyongan alle 6:45 e alle 6:50.

I missili hanno volato per circa 410 chilometri, raggiungendo un’altitudine massima di circa 50 km.

Fonti militari della Corea del Sud parlano anche di continuo ampliamento delle capacità belliche di Pyongyang contestuale allo stallo nei negoziati con l’amministrazione Trump. Si tratta del terzo episodio di lanci missilistici di questo mese, che segue la volontà del leader Kim Jong-un di brandire il deterrente nucleare di fronte alle sanzioni “da gangster” degli Stati Uniti.

“Le autorità di intelligence sudcoreane e statunitensi stanno analizzando altri dettagli”, hanno affermato le autorità. “I nostri militari stanno monitorando la situazione nel caso in cui si verifichino lanci aggiuntivi”.

Definendo il lancio “un atto molto inappropriato” in un momento in cui il mondo intero deve affrontare difficoltà dovute alla pandemia di coronavirus, il JCS ha invitato il regime a fermare immediatamente tali mosse militari.

Il 9 marzo, la Corea del Nord ha testato almeno tre missili a corto raggio che si ritiene provenissero da un lanciarazzi multiplo, una settimana dopo il lancio di due proiettili a corto raggio dello stesso tipo, secondo il JCS.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net