venerdì, Settembre 25, 2020
Home > Lazio > Coronavirus Lazio, D’Amato: 195 i casi, 11 i decessi, 6.938 escono dalla quarantena

Coronavirus Lazio, D’Amato: 195 i casi, 11 i decessi, 6.938 escono dalla quarantena

coronavirus

Coronavirus Lazio: si è da poco conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 195 casi di positività con un aumento legato essenzialmente ai cluster nelle case di riposo e Istituti religiosi sui quali dobbiamo mantenere altissima l’attenzione e un trend comunque stabile al 10%. La somma dei casi registrati oggi nelle case di riposo arriva a 67 ovvero più di un 1/3 dei casi totali giornalieri, la situazione più complessa sulle case di riposo è nella provincia di Frosinone tra Fiuggi, Cassino e Veroli, si apre anche un fronte a Rieti, mentre a Roma città contiamo 46 casi positivi fra cui i casi della casa di riposo Giovanni XXIII. Abbiamo scritto ai Prefetti e ai Comuni per effettuare controlli a tappeto su queste strutture. Continuano ad essere in aumento i guariti che nelle ultime 24 ore salgono di 24 unità arrivando a 155 totali, guarisce anche uno dei bambini ricoverati all’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 6.398 e sono 11 i decessi. Con il documento firmato oggi è partita la terza fase di gestione dell’emergenza COVID-19 nel Lazio. Il Sistema sanitario regionale mette a disposizione 2 mila posti letto di degenza ordinaria e 450 posti di terapia intensiva di fatto raddoppiando il numero delle terapie intensive e andando oltre la previsione nazionale del 50%.” commenta l’Assessore D’Amato. 

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 65 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 1.700 medici di famiglia e 200 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 100 mila mascherine chirurgiche, 10 mila mascherine FFP2 e 2.210 mascherine FFP3. Registriamo criticità nell’approvvigionamento dei caschi con ossigeno cpap e del kit di estrazione tamponi su cui abbiamo chiesto forte supporto alla protezione civile nazionale.La situazione nelle Asl e A.O:                         

Asl Roma 1 – 21 nuovi casi positivi. 727 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Entro sabato 28 marzo sarà attivato il padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri per 40 posti COVID-19;

Asl Roma 2 – 15 nuovi casi positivi. 32 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Pertini disponibili ulteriori 32 posti letto da lunedì 30 marzo. Casa di Riposo Giovanni XXIII: gli anziani ospiti positivi saranno trasferiti in altre strutture ospedaliere. Si sta monitorando la comunità dei Padri Paolini per la positività di 2 religiosi già ricoverati;

Asl Roma 3 – 10 nuovi casi positivi. 2 decessi: uomo 85 anni e donna 82 anni con pregresse patologie. 448 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sta attrezzando il piano terra dell’Ospedale Grassi per attivare ulteriori 25 posti letto dedicati, di cui 8 di terapia intensiva COVID-19;

Asl Roma 4 – 10 nuovi casi positivi. Deceduta donna di 88 anni alla RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia. 898 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Isolata RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia che diventerà una struttura per pazienti COVID-19 in isolamento domiciliare. L’Ospedale San Paolo ha trasformato il reparto di medicina in reparto dedicato a COVID-19;

Asl Roma 5 – 25 nuovi casi positivi. Deceduto uomo di 87 anni. 1.007 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Dal 28 marzo disponibili ulteriori 18 posti di terapia intensiva. L’Ospedale di Palestrina viene inserito nella rete dedicata a COVID-19.;

Asl Roma 6 – 17 nuovi casi positivi. 3 i pazienti sono guariti. 80 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale dei Castelli saranno attivati ulteriori 70 posti dedicati. Entro sabato 28 marzo disponibili ulteriori 7 posti di terapia intensiva;

Asl di Latina – 10 nuovi casi positivi. 10 i pazienti che sono guariti. 2.153 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale di Gaeta operativi 12 posti letto dedicati. Attivati ulteriori 22 posti letto COVID-19 all’Ospedale Goretti di Latina e 6 posti di rianimazione COVID-19. Da attivare ulteriori 68 posti letto;

Asl di Frosinone – 47 nuovi casi positivi di cui 18 alla Casa di riposo di Fiuggi, 13 riferibili al cluster di Ini Città Bianca e 9 al cluster del San Raffaele di Cassino. Deceduto uomo di 85 anni al San Raffaele. 119 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Spaziani di Frosinone da attivare ulteriori 5 posti letto di terapia intensiva;

Asl di Viterbo – 15 nuovi casi positivi. Deceduto uomo di 81 anni con patologie pregresse. 923 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati ieri ulteriori 30 posti di malattie infettive e ulteriori 12 posti di terapia intensiva entro il 30 marzo all’Ospedale Belcolle;

Asl di Rieti – 25 nuovi casi positivi di cui 14 riferiti al cluster della Casa di Riposo Santa Lucia che è stata isolata. 11 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Entro domani saranno attivati ulteriori 18 posti letto COVID-19 all’Ospedale De Lellis. Partiti i controlli su 5 case di riposo del territorio;Policlinico Umberto I – 3 decessi: uomo 82 anni, uomo 68 anni, donna 84 anni. Stasera finiscono i lavori del secondo piano del COVID HOSPITAL 5 Eastman che riprenderà la piena attività.

Da domani disponibili ulteriori 12 posti letto COVID-19 e 6 posti letti di sub intensiva;Azienda Ospedaliera San Giovanni – 40 posti letto di pneumologia a disposizione della rete entro il 30 marzo. Disponibili al trasferimento di pazienti per liberare posti di radioterapia e di ostetricia per la rete regionale;

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Attivati ieri sera ulteriori 25 posti letto COVID-19 a pressione negativa. Domani saranno attivati ulteriori 25 posti e lunedì 30 marzo ulteriori 5 posti;Policlinico Gemelli – Operativi ulteriori 43 posti letto di malattie infettive e entro il 30 marzo ulteriori 38 posti di terapia intensiva al COVID HOSPITAL 2 Columbus;

Spallanzani – Deceduti 2 uomini di 80 anni con patologie pregresse;Policlinico Tor Vergata – Guarito 1 paziente. Completato lo svuotamento della torre 8 per rendere operativo il COVID HOSPITAL 4 Tor Vergata per 80 posti. Da domani disponibili ulteriori 10 posti di terapia intensiva;Azienda Ospedaliera San Camillo – Entro questa sera operativi 8 posti letto di sub intensiva. Ulteriori 17 posti letto di degenza ordinaria entro il 30 marzo e ulteriori 18 posti letto a bassa intensità il 3 aprile;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Guarito 1 dei 6 bambini positivi. Gli altri 5 bambini positivi sono in buone e stabili condizioni;

Università Campus Bio-Medico – Disponibilità ad attivare il COVID Center con 9 posti letto di terapia intensiva dal 1 aprile e 31 posti letto ordinari entro il 20 aprile.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *