giovedì, Dicembre 3, 2020
Home > Italia > Pesaro piange Giorgio Scrofani, autista del 118 vittima della pandemia

Pesaro piange Giorgio Scrofani, autista del 118 vittima della pandemia

muore a pesaro l'autista del 118 giorgio scrofani

L’autista del Pronto Intervento di Calcinelli è spirato dopo 2 settimane di ricovero nel reparto rianimazione dell’Ospedaòe di Pesaro

81849330_10215699730157221_9097234589742530560_n.jpg

Tutta la città e la provincia di Pesaro piangono oggi la scomparsa di Girogio Scrofani, 56enne fanese di origini siciliane, valoroso autista del Pronto Intervento di Calcinelli caduto sul fronte della pandemia.

Giorgio, stimato autista della Postazione Territoriale dell’Emergenza Sanitaria di Calcinelli è deceduto stamattina nel reparto rianimazione dell’Ospedale San Salvatore di Pesaro dove era ricoverato da 2 settimane dopo l’insorgere di una grave forma di polmonite.

Si rimane attoniti e profondamente rattristati nell’apprendere che la vita di Giorgio dedicata da sempre ad aiutare gli altri nel momento del bisogno si sia conclusa in maniera così ingiusta.

Un guerriero dell’altruismo, già fondatore del Pronto intervento Antares a Fano che è caduto combattendo in prima linea contro la terribile pandemia di COVID-19 in atto, che ha già colpito tanto duramente Pesaro e tutto il pesarese.

La nostra redazione si associa al dolore di tutta la città e si stringe alla famiglia di Giorgio ed in particolare alla moglie Carla ed alla figlia Camilla.


Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *