giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Tgr RegionEuropa” del 5 aprile alle 11.30 su RAI 3: il piano “Sure” e le misure anti Covid 19

Anticipazioni per “Tgr RegionEuropa” del 5 aprile alle 11.30 su RAI 3: il piano “Sure” e le misure anti Covid 19

tgr regioneuropa del 5 aprile

Anticipazioni per “Tgr RegionEuropa” del 5 aprile alle 11.30 su RAI 3: il piano “Sure” e le misure anti Covid 19

Risultati immagini per tgr regioneuropa rai

Il dibattito in corso nelle istituzioni europee e fra i 27 sulle misure anticrisi per il Covid 19, a partire dal lancio di Sure, il piano antidisoccupazione da 100 miliardi da mettere a disposizione per la cassa integrazione e il part time, e con la rimodulazione dei Fondi strutturali definita adesso più chiaramente tra Governo e Regioni. Questo, in attesa che i ministri finanziari decidano sui finanziamenti derivanti da bond o dal Mes con o senza condizionalità. Se ne parla nel servizio di Antonio Silvestri che apre “RegionEuropa”, il settimanale della Tgr a cura di Dario Carella, in onda domenica 5 aprile alle 11.30 su Rai3 e in live streaming su RaiPlay. 
L’epidemiologa dell’ospedale Sacco Claudia Balotta, la scienziata a capo del team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus e messo a disposizione nei giorni scorsi le prima fotografia al microscopio del medesimo, spiega, inoltre, le origini della diffusione della pandemia nel nostro paese e mette la parola fine alle fake news che circolano soprattutto in rete; mentre il professor Massimo Medda, cardiochirurgo primario di cardiologia presso l’istituto clinico Sant’Ambrogio di Milano del gruppo San Donato, racconta come le strutture sanitarie siano state in grado di continuare a mantenere in pieno funzionamento tutte quelle urgenze ospedialiere salvavita, a partire degli interventi al cuore per curare gli infarti, senza venire meno alle misure salvavita a fianco di una situazione di eccezionalità sanitaria. Sono due racconti che parlano di una eccellenza sanitaria come quella italiana che ha dimostrato di non avere rivali al mondo, anche per lo spirito di grande sacrificio di tutti gli operatori.
E mentre si moltiplicano le iniziative a sostegno del disagio sociale crescente a causa del blocco delle attività – tra queste quella della Coldiretti con la “Spesa sospesa” da consegnare a organizzazioni di volontariato – si pone anche il problema di una corretta alimentazione in casa. I ricercatori del Crea Alimenti e nutrizione forniscono utili consigli per mangiare in modo sano e contrastando l’inevitabile sedentarietà.
In chiusura, la rubrica Ue Imprese e Territori: nello spazio in collaborazione con la rete italiana di Enterprise Europe Network, un evento business to business a distanza nel settore delle tecnologie chiave abilitanti e la presentazione dei servizi alle Pmi fornibili da remoto.