sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Non ho l’età” del 6 aprile alle 20.20 su RAI 3: le storie della settimana

Anticipazioni per “Non ho l’età” del 6 aprile alle 20.20 su RAI 3: le storie della settimana

non ho l'età 13 aprile

Anticipazioni per “Non ho l’età” del 6 aprile alle 20.20 su RAI 3: le storie della settimana

Risultato immagini per non ho l'età

Settima settimana di programmazione per la nuova edizione di Non ho l’età, il docufactual su Rai3 alle 20.20, in onda questa settimana da lunedì 6 a giovedì 9, per raccontare i nuovi amori delle persone over 65 e che attraverso le loro storie traccia un inedito e sorprendente spaccato dell’Italia di ieri e di oggi. Questa quinta stagione del programma, di 35 nuove puntate, ci riporta in giro per l’Italia, in grandi città e piccoli borghi: dalla Sicilia alla Toscana, dall’Emilia al Trentino, dalla Puglia alle Marche, dalla Liguria al Veneto, raccogliendo le storie di persone dai 65 ai 95 anni, molto diverse una dall’altra per età, contesto geografico, condizione sociale, background lavorativo, bagaglio esperienziale, carattere. 
Si parte Lunedì  6 aprile con la storia di Gianfranco e Alba – Raiano (L’Aquila)
Gianfranco e Alba si conoscono su Facebook per via di un errore. Lui vive a Roma ma è originario di Riano, un piccolo paese di provincia. Nel 2016 ha da poco perso una figlia e la moglie e sfoga il suo dolore pubblicando poesie sulla pagina Facebook “Amici di Riano”. Alba, vedova da quasi dieci anni, è di Raiano, in provincia dell’Aquila e, per errore, chiede l’amicizia alla pagina “Amici di Riano” invece che di “Raiano”. Si ritrova a leggere le poesie di Gianfranco e a mettere spesso like ai suoi post. Un giorno Gianfranco le scrive in privato per sapere se davvero è colpita dai suoi testi. I due iniziano a sentirsi con costanza, fino a quando lui le dice che spesso va a Riano e che vorrebbe incontrarla per un caffè. Scoprono così l’errore di Alba. È febbraio quando si incontrano all’uscita dell’autostrada e, chiacchierando, macinano chilometri e arrivano a Chieti per un caffè. A Pasqua, Gianfranco decide di parlare con il figlio di Alba per avere la sua approvazione. Il 10 giugno del 2018 si sposano a Raiano. Gianfranco sostiene che, da quando ha conosciuto Alba, non ha visto più tramonti perché l’amore non è prerogativa solo dei giovani.

Martedì 7 aprile protagonista la storia di Adriano E Carla – Trecastelli (Ancona)
Adriano e Carla sono freschi di fidanzamento. Si sono conosciuti grazie al sito di incontri per single Meeting a luglio di quest’anno e hanno deciso di scrivere a “Non ho l’età” per raccontare il loro amore. Carla aveva avuto il contatto di altri due uomini prima di Adriano: uno non si era presentato all’appuntamento e l’altro era troppo grande di età. Adriano invece si è presentato a casa sua con un mazzo di fiori e lei si è subito innamorata. Lui si era iscritto a Meeting, quasi per scommessa, dopo una storia d’amore finita e non si aspettava di poter incontrare la persona giusta. Adriano, tra l’altro, conosceva Carla di vista perché lei aveva un chiosco di frutta e verdura vicino al suo ufficio.

Mercoledì 8 aprile la storia di Walter E Natasha – Lanciano (Chieti)
Walter e Natasha avevano perso la fiducia nell’amore. Lui era stato tradito e la moglie se ne era andata di casa da un giorno all’altro. Lei si era lasciata alle spalle un matrimonio con un uomo alcolizzato e violento. Non si sarebbero mai aspettati di riscoprire l’amore a 60 anni, né tantomeno di sposarsi una seconda volta dopo solo un anno di fidanzamento. Inizialmente, infatti, si erano conosciuti perché Walter aveva bisogno di qualcuno che lo aiutasse con le faccende domestiche. Oggi vivono insieme e lei si prende cura dell’anziana madre di Walter.

Giovedì 9 aprile la storia di Paolo e Bianca – Milano
Paolo e Bianca si sono sposati l’anno scorso. Si erano conosciuti a dicembre del 2018 durante un torneo di bridge. Paolo era rimasto così colpito da quella signora con lo sguardo triste che alla prima occasione si è avvicinato per parlarle. Bianca aveva da poco perso il compagno di una vita, Paolo era rimasto single dopo vent’anni di relazione. In quel freddo dicembre venne loro quasi spontaneo chiedersi con chi avrebbero trascorso il Natale. Non avendo nessuno, decisero di condividere le loro solitudini e dal quel Natale non si sono più lasciati. Bianca dice che le sembra di conoscere Paolo da una vita e per questo ha deciso di buttarsi in questa relazione così rapidamente: dopo tre mesi sono andati a vivere insieme e nel frattempo Bianca, che non si era mai sposata e sognava di farlo, gli ha proposto di convolare a nozze.