lunedì, Dicembre 6, 2021
Home > Abruzzo > Coronavirus, in campo i droni dei vigili del fuoco per controllare alcune zone della provincia di Teramo

Coronavirus, in campo i droni dei vigili del fuoco per controllare alcune zone della provincia di Teramo

teramo

TERAMO – Potenziati i controlli, per Pasqua e Pasquetta, su tutta la provincia.Nel fine settimana di Pasqua e nella giornata di ieri, anche i vigili del fuoco del Comando di Teramo sono stati impegnati nell’attività di controllo del territorio provinciale in supporto alla Polizia di Stato.

 La collaborazione dei vigili del fuoco è stata avviata su iniziativa della Prefettura di Teramo, con l’obiettivo di fronteggiare la diffusione del contagio da Covid-19.

Alle pattuglie della Polizia di Stato in strada si sono affiancati gli aeromobili a pilotaggio remoto con le insegne dei vigili del fuoco, in modo da poter verificare dall’alto la presenza di assembramenti o altre violazioni alle disposizioni che la popolazione è chiamata a rispettare in questa particolare situazione di emergenza nazionale. 

I sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr), i cosiddetti droni dei vigili del fuoco, sono entrati in azione sulla costa e nella Zona Rossa della Val Fino, con l’obiettivo di intensificare la sorveglianza del territorio. Nel corso dell’attività di videosorveglianza dall’alto si è rilevato un sostanziale rispetto delle misure di isolamento sociale stabilite dal governo. Il drone è pilotato da piloti esperti dei vigili del fuoco di Teramo formati ed abilitati dal Dipartimento nazionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net