sabato, Aprile 17, 2021
Home > Abruzzo > Covid-19, l’Amministrazione di Atri mette a disposizione Tablet e Sim card a studenti bisognosi

Covid-19, l’Amministrazione di Atri mette a disposizione Tablet e Sim card a studenti bisognosi

atri

ATRI. L’Amministrazione Comunale di Atri ha deliberato ieri (17 aprile 2020) lo stanziamento economico per il noleggio di Tablet e per l’acquisto di sim-card con traffico Internet in abbonamento con 20 giga, attive fino alla conclusione dell’anno scolastico, da distribuire, su indicazione dei Dirigenti Scolastici dell’Istituto Comprensivo e degli Istituti Superiori di Atri, agli studenti che ne sono sprovvisti. Una decisione motivata dal poter offrire a tutti gli alunni le stesse condizioni e pari diritti nel frequentare le lezioni online resesi necessarie a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

“Abbiamo deciso di dare un aiuto concreto agli studenti che frequentano gli Istituti di Atri, di ogni ordine e grado, – dichiarano il Sindaco Piergiorgio Ferretti e l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Atri e vicesindaco, Domenico Felicione, – per garantire a tutti le stesse condizioni e le stesse opportunità. Il momento che stiamo vivendo è particolarmente difficile per le famiglie, molte delle quali stanno affrontando problematiche economiche inaspettate e improvvise. Il diritto all’istruzione è fondamentale ed è tutelato dalla Costituzione, per questo ci siamo sentiti in dovere di fare la nostra parte con questo contribuito agli studenti degli istituti atriani. Desideriamo ringraziare i dirigenti scolastici delle nostre scuole (Achille VolpiniPaola Angeloni e Daniela Magno) per la preziosa collaborazione nell’indicare i ragazzi che necessitavano di questo supporto”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *