martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Lazio > Bus viaggeranno nel Lazio al 50% della capienza: obbligo delle mascherine

Bus viaggeranno nel Lazio al 50% della capienza: obbligo delle mascherine

trasporti nel lazio al 50% della capienza

In caso difficoltà disponibili anche privati per servizio

Rete autobus di Roma - Wikipedia

Mauro Alessandri, assessore ai Trasporti della Regione Lazio , sentito in audizione dalla commissione regionale ha illustrato le linee guida che regoleranno i trasporti pubblici laziale nella Fase 2 della pandemia. “Con le nuove norme, che visto l’obbligo di mascherine rendono meno stringente il distanziamento, pensiamo che le vetture possano essere utilizzate al 50%-60% della capienza” ha comunicato Alessandri, assicurando che “Fin dal 4 maggio Cotral avrà in servizio l’84 per cento delle vetture che circolano normalmente in un giorno feriale, Fs il 70 per cento, Atac l’88 per cento”.

L’assessore poi ha aggiunto che. “Atac ci ha comunicato che non ha personale sufficiente” per “controllare il contingentamento dei passeggeri e il rispetto dell’obbligo della mascherina: basti pensare che, per le sole stazioni delle metropolitane, abbiamo calcolato che servano almeno 4, 5 persone in quelle meno trafficate, anche il triplo nei nodi di scambio”.

Pertanto Alessandri ha fatto presente che “Atac ha anche avuto, in caso servisse, la disponibilità di operatori privati per integrare il servizio in caso di difficoltà”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *