venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “La guerra segreta” del 1° maggio alle 21.10 su RAI Storia: inferno in Grecia

Anticipazioni per “La guerra segreta” del 1° maggio alle 21.10 su RAI Storia: inferno in Grecia

la guerra segreta inferno in grecia

Anticipazioni per “La guerra segreta” del 1° maggio alle 21.10 su RAI Storia: Inferno in Grecia

“La guerra segreta” di un professore di Oxford

Il 13 febbraio 2001, a Oxford, muore Monty Woodhouse. Aveva 83 anni ed era stato professore di greco al King’s College a Londra, e membro del corpo docente del New College a Oxford. Per molti anni aveva sostenuto i Greci nella battaglia contro la Dittatura dei Colonnelli, caduta alla fine nel 1973. Ma Monty Woodhouse è diventato una leggenda per aver fatto saltare in aria il ponte Gorgopotamos in Grecia nel 1942. Una storia raccontata da “La guerra segreta” in onda venerdì 1 maggio alle 21.10 su Rai Storia (canale 54). Nella corsa dei servizi inglesi nell’attacco a Rommel a El Alamein nel nord Africa, era essenziale interrompere le vie di approvvigionamento dei tedeschi. L’unico modo che avevano i tedeschi per rifornire le proprie truppe era passare attraverso la Grecia, utilizzando la linea ferroviaria che collegava il nord al sud del Paese. Il punto più vulnerabile era, per l’appunto, il ponte Gorgopotamos. Lo Special Operation Group fu incaricato da Churchill di distruggerlo. Ma il ponte era ben difeso e il Sog aveva bisogno di uomini pronti a combattere. Ma non c’erano abbastanza uomini neanche nei gruppi di resistenza armati, divisi tra nazionalisti e comunisti. Woodhouse, allora, ebbe l’idea – vincente – di unirli.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *