sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film carcerario stasera in TV: “Escape Plan: Fuga dall’Inferno” venerdì 1° maggio 2020

Il film carcerario stasera in TV: “Escape Plan: Fuga dall’Inferno” venerdì 1° maggio 2020

film escape plan

Il film carcerario stasera in TV: “Escape Plan: Fuga dall’Inferno” venerdì 1° maggio 2020 alle 21:15 su RAI 4

Escape Plan.png

Escape Plan – Fuga dall’inferno (Escape Plan) è un film del 2013, diretto da Mikael Håfström, con protagonisti Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger.

Ray Breslin lavora per una società che si occupa di collaudare penitenziari di massima sicurezza: il suo compito è farsi incarcerare sotto le spoglie di un comune detenuto e cercare una via di fuga. L’ultimo suo incarico consiste nel verificare la sicurezza della Tomba, una prigione high tech basata sui suoi stessi studi e da cui in un primo momento sembra impossibile evadere. Ben presto Ray si accorge che qualcosa non va e che non è stata rispettata nessuna delle misure di sicurezza precedentemente concordate per poter essere liberato, ponendo fine al test. All’interno del carcere dovrà confrontarsi con i vari detenuti, tra cui Emil Rottmayer, un solidale compagno di prigionia dal passato oscuro, per trovare un appoggio interno e iniziare a pianificare la fuga. Breslin scopre così che la Tomba è un’enorme nave cargo all’interno della quale è stato costruito il penitenziario. Dopo aver ottenuto la complicità del medico della prigione i due amici pianificano la fuga, ipotizzando la posizione della nave per mezzo di un sestante improvvisato. Parallelamente, al di fuori del carcere, si svolge un’indagine da parte dei collaboratori di Breslin per scoprire chi ha voluto far sparire il loro collega dalla faccia della terra.

Escape Plan ebbe una gestazione relativamente travagliata, tanto che nel corso degli anni passò attraverso tre registi così come l’interprete principale attraverso altrettanti attori. Il progetto di realizzare questo film era presente nelle intenzioni della Summit Entertainment sin dal 2008, quando si assicurò i diritti per la pellicola acquistando la sceneggiatura Exit Plan di Miles Chapman e ingaggiando Jason Keller per riscriverla e Jeff Wadlow per trasporla sul grande schermo.[1][2] Inizialmente era stato scelto come titolo di lavorazioneThe Tomb per poi cambiare definitivamente in Escape Plan durante la fase di post-produzione.[3]

Nel marzo 2008 venne annunciato che la pellicola sarebbe stata diretta da Jeff Wadlow, alla seconda collaborazione con la Summit Entertainment dopoNever Back Down – Mai arrendersi.[4] Wadlow iniziò a sviluppare idee per dirigere il film ma fino al luglio del 2009 il progetto risultò essere ancora in fase di stallo per cui, secondo un preaccordo, la produzione sollevò il regista dall’incarico esercitando l’opzione di fargli dirigere un’altra pellicola relegando così Escape Plan nell’oblio.[5][6][7] Dopo l’uscita di Wadlow, nel maggio 2010 si è parlato di Antoine Fuqua,[8][9][10] e, sebbene il suo nome sia rimasto collegato al progetto per più di un anno, alla fine egli preferì dedicarsi a un altro film[11] così la Summit Entertainment dovette cercare un altro regista, che trovò in Mikael Håfström, entrato in trattative nel gennaio 2012[12] e confermato il mese successivo.[13]

Regia di Mikael Håfström

Con  Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger

Fonte: WIKIPEDIA