giovedì, Giugno 4, 2020
Home > Lazio > Viterbo, aggredito mediatore culturale in un centro di accoglienza

Viterbo, aggredito mediatore culturale in un centro di accoglienza

pontinia

VITERBO – I Carabinieri della Stazione di Acquapendente, nella giornata del 1 maggio, sono dovuti intervenire in un centro di accoglienza per sedare una rissa, poiché due coniugi di origini nigeriane, senza apparenti motivi, hanno aggredito anche con l’utilizzo di un bastone, un mediatore culturale di origini senegalesi; immediato l ‘intervento dei carabinieri della stazione, che sono riusciti in breve a portare la calma ed a bloccare i responsabili della rissa, che sono stati entrambi condotti in caserma e denunciati per lesioni aggravate in concorso. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *